Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7, tutti in Puglia: ma che ci fanno Erdogan e il Papa?

Attualità sabato 15 ottobre 2022 ore 19:35

Multe e petizioni, scintille a Palazzo Vecchio

Matteo Renzi lancia una raccolta firme e Italia Viva pone un quesito a Dario Nardella. Il Partito Democratico chiede un confronto nella maggioranza



FIRENZE — Le multe restano al centro del dibattito politico che nelle ultime ore ha fatto traballare le poltrone di Palazzo Vecchio. Sembra scongiurata una uscita di Italia Viva dalla giunta ma la tensione resta alta tra l'ex sindaco Matteo Renzi ed il suo vice Dario Nardella, oggi sindaco confermato al secondo mandato e punto di riferimento per i sindaci europei.

Italia Viva incalza il governo cittadino con Nardella nei panni di Enrico Letta e Giuseppe Conte, tanto che il Partito Democratico "prende atto" ma intanto chiede un confronto nella maggioranza.

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, è tornato alla carica lanciando una petizione relativa alle contravvenzioni incassate da Palazzo Vecchio dalle multe per eccesso di velocità. La petizione nel giro di qualche ora ha raggiunto le mille firme, l'obiettivo è "arrivare a diecimila firme entro la fine del mese di ottobre".

"Sui temi della petizione siamo pronti ad un confronto costruttivo - hanno replicato Monica Marini, segretaria PD Metropolitano di Firenze e Andrea Ceccarelli, segretario PD Cittadino di Firenze - Anzi, ciò che chiede la petizione annunciata da Renzi l’Amministrazione ha già cominciato a farlo: la segnaletica è stata già potenziata e lo sarà ancora di più e, come ha detto l’assessore Giorgetti, per quanto riguarda gli incassi da sanzioni ogni anno l’amministrazione comunale spende per la sicurezza stradale quanto previsto dalla legge. Riguardo all’aumento dei limiti di velocità in città, qualunque discussione non può prescindere da un’attenta valutazione tecnica e legale sull’impatto sugli incidenti e sul rischio della vita umana".

La nota del Pd prosegue "Prendiamo atto che Italia Viva resta in Giunta con l’assessora Meucci, mai è stata posta la questione. Bizzarro che il leader nazionale di Italia Viva, Matteo Renzi, abbia deciso di esporre le sue critiche da un locale davanti a Palazzo Vecchio, i problemi si risolvono dentro il Comune non al bar di fronte. E altrettanto bizzarro ci pare il fatto che lanci una petizione popolare, dato che non è all’opposizione ma è al governo della città con un suo assessore". In aggiunta "Il Sindaco e la giunta hanno modo di confrontarsi costantemente nel loro lavoro quotidiano. Ci risulta che finora - nelle tante occasioni in cui la giunta ha discusso di questo tema - l’assessora Meucci non abbia mai manifestato una posizione diversa da quella dell’amministrazione che da anni fa della sicurezza stradale e della legalità un elemento centrale e condiviso". E conclude "Intendiamo incontrarci con i rappresentanti comunali di Azione e di IV per un confronto di merito tra le forze di maggioranza sul governo della città e sulle priorità dei prossimi due anni. Dalle parole di Renzi consideriamo chiusa la discussione sui posti di assessori in giunta, che ha detto non sono il punto del contendere".

Italia Viva ha replicato con Francesco Grazzini - Coordinatore Italia Viva Firenze che ha posto una serie di domande "Accetterà il sindaco Nardella di spendere i venti milioni di euro di multe incassati in più rispetto alle previsioni, sulle voci di bilancio concordate con le associazioni delle vittime della strada, o no? Il comune accetterà la nostra proposta di mettere questi soldi in investimenti e non in spese correnti? Qualcuno chiederà scusa per la figuraccia di questi giorni che ha portato l’assessore Giorgetti a fare i lavori notturni per rimediare agli errori dell’amministrazione? Chi pagherà davanti alla Corte dei Conti in caso di accoglimento dei ricorsi che molte persone stanno valutando di fare? Capiamo che al Pd interessano solo le poltrone ma a noi di Italia Viva interessano solo i cittadini". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' un altocumulo lenticolare la nuvola avvistata ieri in più parti della regione e immortalata dal popolo social. Ecco le immagini più suggestive
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Attualità