comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Il partigiano Malerba invia un video al Colle e Mattarella lo chiama

Cronaca giovedì 27 febbraio 2020 ore 13:47

Morsi al commesso che li sorprende a rubare

Quando si è accorto del furto dagli scaffali ha tentato di fermare i due rapinatori che hanno reagito colpendo il commesso e prendendolo a morsi



FIRENZE — Due cittadini marocchini di 24 e 30 anni sono stati arrestati con l’accusa di rapina impropria in concorso. Gli agenti hanno fermato i due in via San Gallo per il furto di una bottiglia di amaro del valore di 24,99 euro ai danni di un minimarket.

Quando il commesso ha sorpreso i due, uno lo ha colpito con diversi pugni al petto ma sarebbe riuscito ad afferrare uno degli aggressori per il giubbotto quando quest’ultimo, per liberarsi dalla presa, gli ha morso un dito. I rapinatori si sono incamminati verso i viali con la bottiglia, ma sono stati bloccati dai poliziotti. Il commesso è finito in ospedale.

Alle Cascine la Squadra Cinofili scova sottoterra un altro chilo e mezzo di droga

Nel primo pomeriggio di ieri “Mia” e “Amper”, due delle Unità Cinofile della Questura di Firenze hanno scovato un altro chilo e mezzo di hashish, suddiviso in tre confezioni e nascosto sotto terra in via del Fosso Macinante.

Meno di un mese fa l’infallibile fiuto dei cani antidroga della Polizia di Stato aveva permesso di sequestrare un analogo quantitativo di stupefacente sempre nella medesima area.

Anche questa volta, la droga rinvenuta avrebbe potuto fruttare oltre 10.000 euro sul mercato illecito degli stupefacenti.

Firenze, 27 febbraio 2020



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità