Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità venerdì 26 ottobre 2018 ore 16:17

Coprifuoco alle 20? Diaw chiede di disubbidire

Lo storico esponente della comunità senegalese ha chiesto di non rispettare l'obbligo di rientro alle 20: "I richiedenti asilo non sono prigionieri"



FIRENZE — Pape Diaw, storico esponente della comunità senegalese a Firenze ha parlato a margine del corteo antirazzista di oggi in città.

Diaw è tornato a parlare del discusso coprifuoco imposto dalla Prefettura di Firenze ai richiedenti asilo, che entra in vigore dal 1 novembre e che, in sostanza, vieta ai migranti ospiti delle strutture Cas fiorentine di uscire dalle 20 di sera alle 8 del mattino successivo

"I richiedenti asilo non sono dei prigionieri - ha detto Diaw - quindi dobbiamo dissentire, chiediamo a tutti di disubbidire all'ordine della Prefettura, perché le persone sono libere di circolare". 

Diaw ha poi citato l'esempio del Piemonte, dove il decreto Salvini è stato bloccato: "Chiediamo a tutte le istituzioni toscane di bloccare questo provvedimento". Diaw ha concluso parlando dello sgombero di ieri in un immobile in via Panciatichi dove "abbiamo visto tanti minori fragili buttati fuori: dove andranno questi ragazzi?" si è chiesto il senegalese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' uscito dal palazzo per cedere a un cliente una dose di cocaina in cambio di 40 euro. Gli agenti l'hanno notato e fermato. Cinque persone denunciate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità