Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:19 METEO:FIRENZE19°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Se salgono i contagi pronti a mettere la quarantena per chi arriva dalla Gran Bretagna»

Attualità lunedì 06 gennaio 2020 ore 16:31

Memoria, il debutto delle pietre d'inciampo

Anche nel capoluogo toscano le "Stolpersteine" dedicate alla memoria delle vittime del nazi fascismo. La prima in via del Gelsomino



FIRENZE — Saranno installate anche a Firenze le "Stolpersteine", le pietre d'inciampo dedicate alla memoria di chi perse la vita nei campi di sterminio. Primo appuntamento il 9 gennaio in via del Gelsomino, presente l'artista tedesco Gunter Demnig che ha ideato e creato le pietre. Ci saranno anche la vicesindaca Cristina Giachi e i rappresentanti della Comunità ebraica di Firenze. 

In tutto saranno posizionate 24 pietre in diverse strade sul marciapiede di fronte alle case dei deportati tra il 9 e il 23 gennaio. Giovedì prossimo oltre a via del Gelsomino (per ricordare Rodolfo e Noemi Levi, Rina e Amelia Procaccia, Alda e Angelo Sinigaglia), le pietre saranno apposte in piazza Donatello 15 (in memoria di Clotilde Levi) via Ghibellina 102 (per ricordare David Genazzani), e via del Proconsolo 6 (in memoria di Elena e Abramo Genazzani e Mario Melli Genazzani).

Le pietre d'inciampo, nate in Germania nel 1995, sono presenti in molte città europee. Ora si aggiungerà anche Firenze.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità