Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità mercoledì 14 dicembre 2016 ore 10:30

Maurizio Bossi ora ha la sua sala

Intitolata con un evento tra musica e poesia al docente fiorentino la sala centrale di Palazzo Coppini, sede della fondazione Romualdo Del Bianco



FIRENZE — La cerimonia di intitolazione della sala è avvenuta nel corso dell'evento “Noi siamo viaggio – Prosa, poesia e musica per Maurizio Bossi”. Una manifestazione iniziata all’Anfiteatro Andrzej Tomaszewski dell’Auditorium al Duomo. Introduzione affidata a Paolo Del Bianco, presidente della Fondazione Romualdo Del Bianco e interventi di Claudio Di Benedetto e Pier Luigi Berdondini. Ampio spazio alla musica con il giovane compositore e pianista Giovanni Berdondini. 

Poi l'intitolazione vera e propria in Palazzo Coppini. Da tempo il centro congressi al duomo ha scelto di dedicare i suoi spazi più importanti a personalità di rilievo che hanno dato un contributo significativo alla valorizzazione dei rispettivi territori e al dialogo fra culture.

La Sala Centrale dedicata da ieri al professor Maurizio Bossi farà non casualmente da raccordo fra gli altri locali di Palazzo Coppini già intitolati ad altre personalità che hanno collaborato negli anni con la Fondazione, contribuendo in modo significato alle sue attività.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS