Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Spettacoli martedì 08 febbraio 2022 ore 17:55

Cantini Parrini di nuovo in corsa per l'Oscar

Massimo Cantini Parrini
Massimo Cantini Parrini

La prima nomination fu per il Pinocchio di Matteo Garrone. Ora il costumista fiorentino torna in gara per la notte d'oro del cinema internazionale



LOS ANGELES — Gli Oscar del cinema 2022 danno un bacione a Firenze, con la candidatura del costumista fiorentino Massimo Cantini Parrini per il Cyrano di Joe Wright. La nomination è stata annunciata oggi 8 Febbraio dagli attori Tracee Ellis Ross e Leslie Jordan.

Non è la prima volta che Cantini Parrini ottiene la prestigiosa candidatura per la notte d'oro del cinema internazionale. Era già accaduto lo scorso anno per i costumi del Pinocchio di Matteo Garrone, poi esposti a Prato.

E sì che per il costumista 51enne tutto era iniziato con lui bambino nel laboratorio di sartoria della nonna. Quindi la scintilla, la passione e gli studi al Polimoda prima dell'approdo a Roma. Dunque un crescendo con una carriera luminosa in cui per ben 5 volte ha conquistato il David di Donatello. Ora tocca alla corsa all'Oscar. La premiazione si svolgerà il 27 Marzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura per un ragazzo di 17 anni aggredito in strada e ferito a una gamba con un coltello da cucina. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Cronaca