Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità martedì 27 settembre 2016 ore 16:04

Mano di vernice per la statua di Pistoletto

Restauro in vista per la scultura 'Dietrofront' al centro della rotonda di Porta Romana. L'ultima ripulitura risale a venti anni fa



FIRENZE — Uno degli episodi che i residenti di Porta Romana ricordano in modo più nitido è l'incidente dell'auto che piombò come un missile sulla statua da via Senese. La scultura fu danneggiata e poi fu ripulita nel 1996. 

Ora c'è bisogno di un nuovo intervento per la statua che si staglia sulla porta dal 1984. L'opera, alta 6 metri per 4 di lunghezza, è composta da due figure, una verticale ed una orizzontale posta sulla testa della prima in posizione molto sbilanciata. 

Pioggia e smog hanno creato sedimenti di sporco sulla superficie mentre la zona della spalla sinistra presenta dei distacchi. L’intervento consisterà nella pulitura con rimozione di alche e licheni, nelle stuccature di micro fessure e parti mancanti, nel controllo della struttura portante in acciaio, e nella stesura di una protezione superficiale. 

L'intervento di ripulitura durerà circa due mesi. A sostenere le spese, stimate in circa 15mila euro, sarà lo stesso Pistoletto. Per l'esecuzione dei lavori l'artista ha incaricato il restauratore Alberto Casciani. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'autista avrebbe perso il controllo del mezzo pubblico che si è schiantato contro la pedana di un ristorante distruggendola completamente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità