comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°29° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Attualità giovedì 21 maggio 2020 ore 11:45

La Rappresentativa Lega Pro compie 60 anni

Firenze che ospita la sede della Lega Pro ricorda la prima partita della rappresentativa nazionale, nessuna festa però per colpa del Covid



FIRENZE — Il 22 Maggio 1960 nasceva la Rappresentativa di Lega Pro, la Nazionale della Serie C. Una storia che parte nell'anno dell’Olimpiade di Roma e che sarebbe stata festeggiata in queste ore a Firenze se l'epidemia di coronavirus non avesse imposto l'annullamento della ricorrenza.

La storia degli azzurri della C è però ferma e indelebile nel Museo Franchi, presso la sede della Lega Pro a Firenze, con il gagliardetto che racconta il primo ingresso in campo e la prima vittoria. Gli azzurri, guidati da Giuseppe Galluzzi, sconfissero la Tunisia 4-0.

"È una data che segna la storia del nostro calcio - ha detto Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro - che ha percorso con gli anni, sogni di giovani che hanno calcato palcoscenici prestigiosi.
L'emergenza Covid non ci ha permesso di tagliare la torta e ringraziare con questo gesto tutti coloro che hanno vestito la maglia della Rappresentativa e tutti gli allenatori che l'hanno guidata. Il ricordo non si è fermato. La Rappresentativa Lega Pro non è solo calcio e crescita tecnica, ma anche palestra di vita per i giovani ed offre loro formazione e condivisione di valori. Sono tante le iniziative sociali che hanno visto protagonisti i nostri azzurri ed è stata fondamentale l'esperienza Universiade".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca