Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità sabato 18 settembre 2021 ore 18:01

La nuova Mercafir chiede i fondi del Pnrr

L'obiettivo è ottenere 70 milioni dal Piano di ripresa e resilienza che servirebbero a realizzare il nuovo mercato agroalimentare di Firenze



FIRENZE — Il progetto per la nuova Mercafir si candida per ottenere i finanziamenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il pacchetto di investimenti che prevede anche 800 milioni per la logistica e i mercati. L’obiettivo è ottenere i 70 milioni che servono per realizzare il nuovo mercato.

Candidiamo il nuovo mercato agroalimentare di Firenze al Recovery fund” ha detto il sindaco Dario Nardella, che ha illustrato il progetto al ministro per le Politiche agricole Stefano Patuanelli durante la sua visita a Firenze per il G20. “Si tratta di una priorità per la città di Firenze - ha aggiunto l’assessore alle attività produttive e alle partecipate Federico Gianassi -. Vogliamo infatti sostenere un settore che rappresenta una frontiera decisiva per lo sviluppo dell’economia sostenibile della città”.

Gli uffici di Palazzo Vecchio stanno ultimando la documentazione che a breve sarà inviata a Roma. Il sindaco ha però spiegato "Dobbiamo necessariamente attendere i decreti attuativi, che stabiliranno i criteri per accedere al bando”. 

Tra le soluzioni tecniche proposte nel progetto c'è la riduzione dei consumi con l’autoproduzione di energia elettrica.

L'area nel 2010 era stata candidata ad ospitare il nuovo stadio di Firenze dopo un ridimensionamento delle strutture e delle funzioni ritenute "sovradimensionate" rispetto ai volumi di lavoro ridotti nel corso degli anni. Successivamente, davanti al rifiuto della proposta per mancanza di metri quadrati necessari ad ospitare impianti sportivi ed annessi, fu ipotizzato lo spostamento dell'intero mercato agroalimentare in un'altra zona della città, fornito però di collegamenti come richiesto dai rappresentanti delle categorie economiche. Da quel momento si è registrato uno stallo nel progetto di riorganizzazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità