Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità martedì 26 gennaio 2021 ore 17:30

La notte in cui la palla d'oro si staccò dal Duomo

Era la notte tra il 26 e il 27 Gennaio del 1601, una lastra di marmo ricorda il punto esatto in cui cadde la cosiddetta Palla del Verrocchio



FIRENZE — Sono passati 420 anni da quella notte tra il 26 e il 27 Gennaio del 1601 in cui un fulmine colpì la lanterna di Santa Maria del Fiore facendo precipitare al suolo la palla d'oro commissionata ad Andrea del Verrocchio. Ancora oggi sul lastrico della piazza è ben visibile una lastra di marmo circolare a ricordo di quell'episodio.

Andrea di Michele di Francesco de' Cioni, noto come Andrea del Verrocchio è stato un protagonista del Rinascimento fiorentino, come ricorda l'Opera di Santa Maria del Fiore che così racconta la storia "La data esatta del posizionamento è il 27 Maggio del 1471, come racconta il farmacista Luca Landucci nel suo Diario Fiorentino. Sempre Landucci racconta il primo incidente "E a dì 22 di dicenbre venne una saetta in su la cupola, e détte in su la lanterna e ruinò e spezò tanti marmi che si giudicò che a raconcare si spenderebe più di 12 mila iscudi."

Il 5 Aprile del 1492 è Tribaldo De’ Rossi nelle sue Ricordanze a segnalare un altro incidente "Chome fumo a letto, ch’era ore tre di notte, cominciò a piovere un po’ di grangniuola e vento grande; venne uno tuono grandisimo: ongniuno si spaventò, e la matina si vide era dato in su la Lanterna di Santa Maria del Fiore, cioè in su la Chupola, e mandò giù più che ‘l terzo de la Lanterna. Chadè in su la chiesa moltissime priete, isfondò la volta della chiesa in cinque luoghi". Lorenzo il Magnifico sarebbe morto appena tre giorni dopo.

Ma è la caduta del 27 Gennaio del 1601 quella commemorata dalla lapide che si trova sul pavimento di piazza Duomo "Un fulmine colpisce la lanterna e questa volta fa cadere la Palla del Verrocchio, che verrà ricostruita e ricollocata il 21 Ottobre 1602. Sul lato est della Piazza del Duomo, proprio dietro l’abside della Cattedrale, una lastra circolare di marmo bianco ricorda il punto esatto su cui cadde la Palla" ricorda l'Opera fiorentina. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport