Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità venerdì 25 settembre 2020 ore 13:27

La Mostra dei fiori sfida nuovamente il Covid

La prima rassegna fiorentina riaperta al pubblico dopo il lockdown ha confermato l'edizione autunnale, sarà replicato il sistema sperimentato a Maggio



FIRENZE — Piante e fiori sfidano nuovamente il virus e replicano con l'edizione autunnale la Mostra dell'Orticoltura, al Ponte Rosso. L'edizione straordinaria del 29 Maggio ha segnato la riapertura al pubblico del Giardino dell'Orticoltura dopo il lockdown dovuto all'epidemia di Covid-19, è stata la prima rassegna ad aprire le porte al pubblico in presenza dopo i mesi di isolamento forzato vissuti dai fiorentini.

"Siamo pronti a tornare il primo fine settimana di Ottobre ad ingresso gratuito" questo l'annuncio della Società dell'Orticoltura atteso dagli appassionati dal pollice verde ma anche dai curiosi e dagli amatori dei fiori e delle piante ornamentali che spesso vengono semplicemente osservate o fotografate.

L'edizione primaverile in programma tra Aprile e Maggio, slittata poi a Giugno, ha proposto il primo modello di gestione di una manifestazione a prova di Covid a Firenze. Ingressi controllati e vigilanza affidata ai volontari come gli ex carabinieri hanno determinato il successo dell'iniziativa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS