comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°21° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Sorpreso fuori casa con il cellulare dall'inviato di Giletti, torna in cella «boss dei Nebrodi»

Attualità martedì 04 luglio 2017 ore 10:30

La colorata protesta degli artisti di strada

Foto facebook Ramin Saravi

Manifestazione a suon di musica e performance di mimo sotto a Palazzo Vecchio contro il nuovo regolamento sulle postazioni in città



FIRENZE — Sono scesi in strada con le loro 'armi', vale a dire volti colorati, strumenti musicali e tavolozze. Sono gli artisti di strada che hanno protestato contro le decisioni assunte dal Comune di Firenze in materia di postazioni e trasferimenti. Sì perché per alcuni di loro è previsto il trasferimento dal piazzale degli Uffizi a piazza San Lorenzo per la durata dell'iniziativa del cinema all'aperto nell'area davanti al museo. 

Erano una cinquantina i manifestanti davanti a Palazzo Vecchio che, sotto gli occhi e gli smartphone dei turisti, si sono esibiti in performance estemporanee e numeri musicali. 

Gli artisti di strada, è stato spiegato durante la protesta, chiedono che nel nuovo regolamento entrino criteri premiali per l'anzianità di servizio nell'assegnazione delle postazioni, che sia introdotta la valutazione per titoli e un tavolo di confronto permanente con l'amministrazione comunale. Il nuovo regolamento, già approvato dalla giunta, attende il voto del Consiglio comunale, dove dovrebbe sbarcare a settimane. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità