Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità mercoledì 18 settembre 2019 ore 18:00

Italia Viva, da Palazzo Vecchio nessuna adesione

Non ci sono voci di abbandono, sembrerebbe esserci un fronte compatto nella maggioranza che regge la giunta guidata dal sindaco Dario Nardella



FIRENZE — Il capogruppo del Partito Democratico a Palazzo Vecchio, Nicola Armentano, ha confermato a QuiNews Firenze che non ci sono state dichiarazioni di intenti da parte dei consiglieri eletti nell'ultima legislatura. Premettendo che qualsiasi valutazione "appare prematura" vista anche l'attesa della Leopolda di Ottobre, il Capogruppo ha spiegato che "Ad oggi nessuno mi ha lasciato presagire scelte diverse da quelle che gli elettorihanno indicato votandoli come consiglieri del Partito Democratico".

D'altra parte il sindaco di Firenze resta ancorato al Partito Democratico, come ha dichiarato lo stesso Dario Nardella nelle scorse ore. In virtù del buon risultato elettorale ottenuto nel Comune di Firenze, Nardella si era messo a disposizione del partito anche per un intervento programmatico di ampio respiro che avrebbe potuto portarlo, e potrebbe ancora proiettarlo, alla ribalta nazionale.

A restare nel PD è anche Caterina Biti, oggi senatrice ed ex assessora renziana e poi presidente del Consiglio comunale con la prima giunta Nardella, ma soprattutto coordinatrice del PD fiorentino in occasione delle elezioni amministrative e dunque molto vicina ai consiglieri eletti dai fiorentini "Confermo la mia scelta di 10 anni fa di entrare in questo partito e di essere al servizio di questa comunità. Poi arriverà una spiegazione più complessa, perché son stati giorni duri e difficili. Oggi dico solo che resto rispettando - anche se non capendo - la scelta di altri. E vorrei che prima di tutto ci fosse il rispetto delle scelte di tutti e ciascuno" ha spiegato la senatrice.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Suprema Corte ha disposto il rinvio in Appello per il ricalcolo della pena di 4 imputati. Il giovane fermo al semaforo morì travolto da un'auto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca