QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 15 dicembre 2019

Attualità mercoledì 20 novembre 2019 ore 19:25

"Insetti nei piatti? Saremo durissimi"

Il Comune di Firenze per voce dell'assessore all'educazione, Sara Funaro, è intervenuto sul caso dopo le polemiche suscitate da una segnalazione



FIRENZE — L’assessore all’educazione del Comune di Firenze, Sara Funaro, è intervenuta sul caso degli insetti rinvenuti nei piatti di una mensa scolastica di Firenze (vedere articoli collegati). Un epoisodio che ha suscitato reazioni politiche e rabbia nei genitori, annunciata anche una interrogazione parlamentare dal deputato fiorentino Giovanni Donzelli.

Il Comune ha attivato la procedura prevista in questi casi dicendo di conservare i piatti per l’ispezione e come fanno sempre gli uffici, avviare la contestazione. “Queste cose non devono accadere, siamo e saremo durissimi: il cibo per i nostri bambini è per noi la priorità” ha detto l’assessore. 

Funaro ha aggiunto "Avvieremo un intervento straordinario specifico per aumentare ancora di più i controlli che già stiamo facendo e per aumentare i sopralluoghi in tutte le scuole e nei centri cottura. Siamo in continuo contatto sia con l’azienda sanitaria per monitorare l’andamento del menù e valutare le varie modifiche che possono essere effettuate dal momento che siamo in fase sperimentale fino a gennaio, in attesa degli esiti del nuovo bando di gara attualmente in corso. Recepiamo immediatamente le segnalazioni delle commissioni mensa e degli insegnanti per fare le verifiche e dove previsto le contestazioni. I nostri uffici sono in continuo contatto con le aziende per tutte le segnalazioni e per i controlli che effettuiamo quotidianamente. Sto andando anche personalmente, senza avvisare, nelle scuole durante il pranzo. Se ci sono criticità cerchiamo di affrontarle tempestivamente. Dai controlli effettuati da settembre ad ora sono state rilevate durante i controlli tre situazioni da correggere e sono state elevate tre sanzioni, due contestazioni sono state formulate ai sensi del capitolato di appalto e sono in attesa di risposta. L’attenzione nostra è massima e continuerà ad essere massima. Vorrei ricordare comunque, che a fianco di segnalazioni come questa su cui ci attiviamo immediatamente ogni volta, abbiamo anche molte segnalazioni di apprezzamento per il miglioramento dei pasti”. 

Nelle scorse ore sul caso è intervenuto il deputato fiorentino Giovanni Donzelli di Fratelli d'Italia "Ragni e bachi nei piatti serviti nelle mense scolastiche di Firenze. E' un fatto gravissimo: vogliamo sapere chi sono i responsabili, che dovranno pagare. Per questo presenterò un'interrogazione parlamentare sul caso. Chiediamo che le autorità preposte intervengano a tutela della salute dei bambini. Si tratta dell'ennesimo episodio che accade in città: proprio nei giorni scorsi molti genitori avevano segnalato piatti scarsi e di bassissima qualità, ma il Comune ogni volta racconta che è tutto perfetto. Adesso come faranno a negare? C'è un video di due giorni fa, in cui l'assessore all'istruzione Funaro in Consiglio comunale rappresenta un quadro idilliaco della situazione delle mense scolastiche in città: un intervento surreale. Eppure le immagini più volte balzate alle cronache parlavano e parlano chiaro sulla situazione. Se i controlli sono 'quotidiani' e 'attenti' com'è possibile che accada tutto ciò? E la Asl, responsabile dei controlli, che cos'ha da dire?" ha concluso Donzelli.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca