Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità lunedì 28 giugno 2021 ore 18:33

In aula il ricordo di Palandri, Falciani e Vitali

Luca Palandri, Alessandro Falciani e Gigi Vitali

​Il presidente del Consiglio comunale di Firenze Luca Milani, aprendo la seduta ha ricordato Luca Palandri, Alessandro Falciani e Gigi Vitali



FIRENZE — In apertura del Consiglio comunale di Firenze il presidente Luca Milani ha voluto ricordare tre persone legate al Comune di Firenze.

“Sono molte le persone da ricordare in questo nostro Consiglio comunale a partire da Luca Palandri, ad un anno dalla morte, per tanti anni all’Ufficio cerimoniale del Sindaco. Molti di noi hanno avuto il privilegio di conoscere Luca - ha ricordato il presidente del Consiglio comunale Luca Milani - nella sua attività lavorativa, sempre attento e scrupoloso, un passo indietro rispetto all’amministratore che accompagnava ma vicino per assicuragli tutto il suo sostegno. Vorrei ringraziare il Sindaco Nardella per averlo ricordato per San Giovanni con un encomio consegnato alla moglie ed al figlio.

Si sono svolti stamani i funerali di Alessandro Falciani, ex consigliere comunale a Firenze per due mandati, socialista, laico convinto, e sostenitore del volontariato "Fino a quando ha potuto Falciani ha continuato a dare il proprio contributo all’Avis, l’Associazione volontari italiani del sangue, di cui era stato anche direttore del comitato toscano. Aveva 69 anni. Aveva un grande amore per la sua Firenze. Le più sentite condoglianze alla famiglia, a cui va la mia vicinanza in questo momento difficile".

"Infine vorrei anche ricordare Gigi Vitali, storico capogruppo dei Bandierai degli Uffizi, ruolo che ha ricoperto per oltre 30 anni. A tutta la famiglia - ha concluso il presidente del Consiglio comunale Luca Milani - vanno le nostre più sentite condoglianza ma anche a tutta l’altra sua famiglia quella dei Bandierai".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

CORONAVIRUS