Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca sabato 16 dicembre 2017 ore 17:46

Il sesso con la prostituta gli costa l'auto

Per la prima volta dall'entrata in vigore dell'ordinanza antiprostituzione con la multa e alla denuncia è scattato il sequestro dell'auto del cliente



FIRENZE — Si è appartato in auto con una prostituta rumena di 27 anni in via Gagliano, a pochi passi da un commissariato di polizia e accanto ai giardini pubblici. La sua serata hard si è improvvisamente raffreddata quando i vigili lo hanno pizzicato, seminudo, subito dopo la consumazione del rapporto sessuale. 

Una vera doccia fredda per il cliente, un 58enne fiorentino, che si è buscato la denuncia, la multa per atti contrari alla decenza che in base alla decisione del prefetto può andare dai cinquemila ai diecimila euro e per la prima volta dall'avvio della stretta sulla prostituzione a Firenze, anche il sequestro della macchina. Ora dovrà pagare entro due mesi altrimenti la macchina sarà confiscata

La notte precedente una sorte simile era toccata a un 42enne pizzicato in via Basilicata. Anche lui si era appartato con una prostituta. Sono già venti le persone denunciate per aver violato l'ordinanza del sindaco.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I candidati ritenuti idonei saranno chiamati ad affrontare le prove fra test, guida e colloquio. Tutti i dettagli per presentare la domanda
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità