Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nell'Oristanese, fiamme alte e gente in strada a Porto Alabe: centinaia di evacuati

Attualità lunedì 23 novembre 2015 ore 17:50

Il Piano metropolitano è partecipazione

Si comincia il 23 novembre a Fiesole. Ecco tutti gli incontri per Chianti, Mugello, Val di Sieve, Empolese Valdelsa, Scandicci e Piana fiorentina



FIRENZE — Al via gli incontri con la cittadinanza per la presentazione pubblica del Piano strategico, l'atto di indirizzo della Città Metropolitana per l'esercizio delle funzioni dei Comuni e delle Unioni di comuni compresi nella Città, anche in relazione all'esercizio di funzioni delegate o assegnate dalle Regioni.
E' stato predisposto e diffuso il calendario degli appuntamenti del percorso partecipativo su tutto il territorio metropolitano.
Il primo appuntamento è lunedì 23 novembre 2015, per i Comuni di Fiesole - Bagno a Ripoli - Impruneta, alle ore 21 nella Sala del Basolato Comune di Fiesole.

Il 25 novembre 2015 è la volta dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa, San Casciano val di Pesa, Barberino Valdelsa e Greve in Chianti, nella Sala del Consiglio di Tavarnelle, alle ore 21, in Piazza Matteotti, 4.

Il 1 dicembre 2015, nella Sala "Pio La Torre" di Borgo San Lorenzo (in via Giotto), alle 17.30, con i Comuni di Borgo, Barberino di Mugello, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Scarperia San Piero, Vaglia, Vicchio e Dicomano.

Il 3 dicembre 2015 il percorso partecipativo si sposta all'Asev di Empoli, alle ore 17 (via delle Fiascaie 12) con l'incontro con i Comuni di Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite, Castelfiorentino, Certaldo, Cerreto Guidi, Empoli, Fucecchio, Gambassi Terme, Montaione, Montespertoli.

Il 4 dicembre 2015 l'appuntamento è alle 21 nel Foyer del Teatro Dante Carlo Monni, a Campi Bisenzio in piazza Dante, con Campi Bisenzio, Calenzano, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino e Signa.

Il 9 dicembre 2015 alle 21 nella Sala del Consiglio comunale di Pontassieve (in via Tanzini 30) con i Comuni di Pontassieve, Rufina, San Godenzo, Londa, Pelago, Figline valdarno, Incisa Valdarno, Reggello e Rignano sull'Arno.

Nel Piano Strategico metropolitano si definiscono i programmi generali, settoriali e trasversali di sviluppo nel medio e lungo termine per l'area metropolitana, individuando le priorità di intervento, le risorse necessarie al loro perseguimento e il metodo di attuazione.
Il progetto "Piano strategico Firenze Città Metropolitana" è stato riconosciuto dalla Regione tra i progetti di partecipazione della cittadinanza degli enti locali. Sono stati stanziati 80 mila euro, la cifra più consistente erogata dall'Autorità di Partecipazione per questo tipo di progetto, a dimostrazione dell'importanza con cui viene considerato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS