Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE16°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità martedì 11 febbraio 2020 ore 12:12

Il parcheggio si paga senza usare i contanti

Firenze Parcheggi ha presentato le nuove colonnine che consentono di utilizzare il sistema contactless per il pagamento della sosta oraria



FIRENZE — C'è un nuovo sistema per pagare la sosta nei parcheggi di struttura a Firenze, “Card In Card Out” ed è la novità presentata da Firenze Parcheggi per consentire all'utenza di entrare ed uscire dai parcheggi, senza scendere dall'auto e senza utilizzare il contante per i pagamenti. La procedura si basa sull’utilizzo della carta di credito, o dello smartphone, ed è attiva nei parcheggi Stazione Santa Maria Novella e Parterre, con l’obiettivo di estenderla anche ad altre strutture, nel corso dell’anno.

Per utilizzare il nuovo servizio basta accostarsi alle colonnine di ingresso, avvicinare al terminale POS integrato la carta di credito o debito (Contactless), ed attendere che la sbarra si alzi. All’uscita l’utente può decidere se pagare semplicemente avvicinando la carta al lettore, oppure utilizzare il tastierino numerico integrato sulla colonnina, per le carte non dotate di sistema contactless o per bancomat.

“Si tratta di un sistema estremamente pratico e conveniente, che elimina la necessità di ricorrere al contante e riduce i tempi di ingresso e uscita - ha detto Carlo Bevilacqua, Amministratore Delegato di Firenze Parcheggi. - Abbiamo deciso di introdurlo inizialmente in due strutture, che sono tra le più frequentate, anche dai turisti, in modo da offrire il maggior numero possibile di soluzioni, per il pagamento della sosta. Nel corso dell’anno estenderemo il servizio anche ad altre strutture, per un investimento complessivo di 70mila euro”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato denunciato per danneggiamento aggravato l'uomo di 28 anni che ieri in Santa Maria Novella si è reso protagonista del gesto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità