QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 25 febbraio 2020

Attualità lunedì 27 gennaio 2020 ore 12:28

I residenti chiedono una piazza vivibile

Dopo anni di attesa gli abitanti del rione sono tornati a chiedere un intervento di risanamento strutturale che preveda alcune caratteristiche



FIRENZE — I residenti, membri del Comitato per piazza Brunelleschi, sono tornati alla carica dopo le dichiarazioni giunte da Palazzo Vecchio in merito alla riqualificazione dello storico slargo che ha registrato episodi di degrado ed interessato l'Università nella richiesta di maggiore controllo sull'area rimasta orfana di alcune attività e servizi. 

Un Comitato cittadino è nato nel 2012 "per opporsi al progetto di realizzarvi un parcheggio interrato e per chiedere una reale ed effettiva riqualificazione" a ricordarlo oggi sono i residenti che con una lettera aperta tornano sulla richiesta di risanamento urbanistico dopo il drammatico episodio (vedere articoli collegati) che ha riportato la discussione su piazza Brunelleschi all'attenzione dell'assemblea cittadina.

Nel testo della lettera si legge "Nonostante il parere contrario dell’Unesco, il parcheggio non è stato cancellato dal piano strutturale. Negli ultimi anni la sorte della piazza è stata subordinata a quella del Complesso di via Bufalini. Nel gennaio 2019 sono iniziati i lavori: oltre al disagio subito quotidianamente per i rumori prodotti dai mezzi di carico e scarico dei materiali dell’enorme cantiere, i residenti hanno constatato che il lastricato di via del Castellaccio e della piazza, già molto mal ridotto, è stato ulteriormente danneggiato dal passaggio dei mezzi di cantiere. La tragedia del giovane studente disabile ha portato drammaticamente alla conoscenza di tutti la situazione e i rischi costituiti dalle buche e dal lastricato sconnesso della piazza". "Il 24 luglio 2017 - ricordano ancora i membri del Comitato - il Consiglio comunale ha approvato la delibera relativa alla pavimentazione di piazza Brunelleschi, approvazione preceduta da un progetto redatto prima della sottoscrizione della convenzione con la proprietà Bufalini".

L'assessore Stefano Giorgetti, rispondendo in aula ad una interrogazione, ha spiegato che il progetto di riqualificazione sarà realizzato alla fine dei lavori all'interno del grande cantiere, annunciando che “Il progetto per riqualificare la pavimentazione di piazza Brunelleschi c’è come pure ci sono i fondi. E i lavori inizieranno quando sarà conclusa la riqualificazione del complesso immobiliare da cui arrivano i finanziamenti quali oneri di urbanizzazione”. Giorgetti ha aggiunto “Questo non vuole dire che, nel frattempo, non debbano essere effettuati interventi manutentivi e di ripristino puntuali perché il transito e il passaggio in piazza sia sicuro”.

Il Comitato oggi auspica che il progetto di riqualificazione della piazza "preveda una collaborazione fra comune, università e assemblea cittadina, in modo da raccogliere i contributi delle elaborazioni già fatte. A nostro avviso, tale riqualificazione non può passare che attraverso un uso importante della Rotonda Brunelleschi e di tutto il Convento degli Angeli. Riteniamo necessario il mantenimento e il potenziamento delle alberature presenti, così rare e preziose nel centro cittadino, auspicando la creazione di un giardino" concludono i residenti. 



Tag

«Che tempo che fa» a porte chiuse: il programma di Fazio in onda senza pubblico in studio

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità