Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Attualità giovedì 03 febbraio 2022 ore 19:32

I cittadini attivi cancellano le scritte no vax

Sono scesi in piazza con i volontari degli Angeli del Bello per verniciare gli arredi urbani e ripulire le aiuole del roseto adottato dal vicinato



FIRENZE — Hanno indossato le pettorine arancioni e messo mano a vernice e pennelli, sono i Cittadini Attivi di San Jacopino che sempre più partecipano al mantenimento del decoro nel quartiere.

L'intervento contro il degrado in piazza San Jacopino assieme ai volontari degli Angeli del Bello è stato organizzato dal Comitato Cittadini Attivi.

Simone Gianfaldoni, portavoce dei residenti, ha spiegato "Abbiamo coperto le scritte No vax e No green pass che erano state vergate sugli arredi urbani ed erano state coperte ma purtroppo con il maltempo sono tornate visibili. Abbiamo effettuato anche una operazione di pulizia delle aiuole delle quali ci prendiamo cura attorno alla statua di Fiorenza, l'opera di Giampaolo Talani simbolo del rione". "Purtroppo - ha aggiunto Gianfaldoni - possiamo fare poco contro gli abbandoni di rifiuti ingombranti che continuano nei pressi di diversi cassonetti come in via Landini dove c'è una postazione presa di mira dagli incivili come in via Maragliano e via del Ponte all'Asse".

Il Comitato Cittadini Attivi ha da tempo attivato un Gruppo Whatsapp sul quale vengono gestite le segnalazioni e le fotografie degli episodi di degrado o di sinistri stradali che si verificano nella zona, in costante collegamento con le forze dell'ordine ed i commissariati di zona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Col ritorno della neve e le temperature in picchiata, fioccano le ordinanze che prorogano la possibilità di tenere accesi gli impianti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità