comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°27° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
John Peter Sloan, attore e comico di Zelig. Aveva 51 anni

Attualità martedì 17 dicembre 2019 ore 15:08

Highbury a Campo di Marte con il palazzo stadio

Suscita perplessità l'ipotesi di trasformare il vecchio impianto sportivo della città in un modello di risanamento di edilizia pubblico - privata



FIRENZE — Lo stadio Artemio Franchi di Firenze sarebbe destinato ad un risanamento strutturale che non escluderebbe cambi di destinazione d'uso. Un giorno i fiorentini potrebbero affacciarsi dalle finestre delle curve o della tribuna verso un cortile condominiale grande come un campo di calcio. L'esempio edilizio c'è, si tratta dello stadio dell'Arsenal realizzato nel quartiere londinese di Highbury dal quale deriva il suo nome più conosciuto. L'impianto è stato riadattato come complesso residenziale, mantenendo gran parte della struttura esterna originale.

Suscita però perplessità l'ipotesi di realizzare immobili di edilizia residenziale pubblica e privata nell'area che oggi ospita l'impianto realizzato nel 1930 e vincolato in alcune sue parti dalla Soprintendenza. Una idea che ha trovato l'appoggio di associazioni come il Sunia che di alloggi popolari fa grande richiesta ogni giorno. Ma è possibile considerare l'Artemio Franchi al pari delle Murate, il vecchio carcere fiorentino preso spesso come esempio di trasformazione residenziale ad uso popolare? Quale sarebbe la proporzione tra edilizia pubblica ed edilizia privata? E' questo che si aspettano i cittadini del Campo di Marte che segnalano da tempo criticità in merito alla mobilità della zona sensibile alla presenza dei grandi eventi?

Il capogruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Vecchio, Alessandro Draghi e Simone Sollazzo capogruppo di Fratelli d’Italia al Quartiere 2 hanno commentato “Risulta chiaro, anche in questo frangente, la volontà di fare spot per sopperire alla mancanza di una idea concreta. E concreti i consiglieri di Fratelli d'italia vogliono essere: ma non sarebbe diventata Campo di Marte la nuova cittadella dello sport? Cosa c'entrano allora nuovi complessi residenziali? E in seconda analisi, ma non meno importante, non si pensa mai all'aggravio del traffico nell'area e dei posteggi. Nel 2006 Highbury, stadio preso a modello dall’amministrazione, fu in gran parte demolito salvaguardando solo le parti in muratura più antica. Come si pensa che tutto questo possa sposarsi con i vincoli della Soprintendenza? Highbury, a seguito del triennio di lavori, si è trasformato in una struttura di lusso dove solo 70 appartamenti su 650 risultano a prezzo calmierato. Ci auguriamo che questo non sia anche il destino che l’amministrazione prevede per il Franchi: da tempio del calcio e monumento artistico a ostentazione abitativa del potente di turno”. 

Sull'ipotesi di trasformazione è intervenuto anche il consigliere di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi "Ci siamo impegnati a evidenziare l’assenza totale di progettualità sul tema stadio, quando abbiamo votato la variante collegata alle speranze del Sindaco. Non ci sono progetti per il nuovo spazio a Novoli, per la nuova Mercafir e per il futuro del Franchi. Con ironia abbiamo ipotizzato fantasiose finalità, con riferimento alle Olimpiadi del 2032. Ma mai ci sarebbe venuto in mente di suggerire il social housing. La necessità di un nuovo piano casa nazionale non ci sfugge, riqualificando e recuperando l’edificazione sul territorio. Ma ipotizzare di trasformare in modo così significativo un monumento nazionale, praticamente al buio, dimostra il livello di disperazione politica di chi va avanti senza una minima prospettiva progettuale. Se poi si può arrivare a fare degli appartamenti perché non ripensare a uno stadio per la nuova proprietà? Il vincolo è non abbattere e solo un progetto è stato preso in considerazione. La decisione politica di spostare lo stadio a Novoli può essere rivista, la discussione deve poter inoltre coinvolgere la Città Metropolitana". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità