Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:29 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 11:57

Gli ambulanti non mollano "Vogliamo aprire subito"

I commercianti di Anva rilanciano l'appello all'apertura e spiegano perché la categoria non può permettersi di aspettare domenica 6 Dicembre



FIRENZE — Riaprire al massimo da sabato 5 Dicembre per non perdere un altro fine settimana, questo chiedono gli ambulanti della Confesercenti.

Daniele Nardoni, responsabile di Anva Confesercenti spiega a QUInewsFirenze "Servirebbe il passaggio della Toscana in zona arancione già da sabato. Stiamo facendo tutto il possibile e non intendiamo mollare per riaprire già da sabato 5 Dicembre e non da domenica 6 come ci è stato prospettato". "I mercati vanno riaperti nel loro pieno organico - è la linea sostenuta da Nardoni - senza contingentamenti o turnazioni e nel rispetto delle norme, regolando l'accesso ai banchi. I non alimentari sono chiusi da settimane e perdere il primo weekend di Dicembre sarebbe un altro duro colpo per la categoria". 

Nelle scorse ore Luca Taddeini, presidente Anva Confesercenti ha chiesto alla Regione Toscana che tutto il settore del commercio e quindi anche i mercati, potessero riaprire al massimo da sabato.

L'appello della categoria "Sarebbe una boccata d’ossigeno per molte imprese ambulanti che stanno pagando un prezzo altissimo, ma non è sufficiente occorre che da subito vi siano provvedimenti economici a sostegno di questo tessuto commerciale che rischia di sparire" .

Tra le misure chieste per sostenere la categoria "Ristori economici commisurati alla perdita di fatturato, contributi a fondo perduto per gli ambulanti dei raggruppamenti turistici, rinvio di tutte le scadenze fiscali, rinvio di pagamenti per finanziamenti e mutui". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bel mezzo della dichiarazione di sciopero formulata dai bibliotecari arriva l'annuncio dell'assessore al personale del Comune di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità