Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:29 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’elicottero perde il carico sopra una pista da sci ad Aprica: sciatori sfiorati per un soffio

Attualità giovedì 08 ottobre 2020 ore 17:07

Giù i capannoni abbandonati sulla sponda del fiume

È partita la demolizione di alcuni vecchi capannoni abbandonati che lasceranno il posto a un nuovo giardino pubblico presso il torrente Mugnone



FIRENZE — Le ruspe hanno iniziato l'abbattimento dei capannoni abbandonati negli interni delle Cure, in via Confalonieri presso il torrente Mugnone, ad annunciarlo è stato l'assessore all'urbanistica, Cecilia Del Re. L'obiettivo è creare una passeggiata sul torrente accessibile per il vicinato, alla demolizione dei capannoni seguirà la realizzazione di un nuovo giardino pubblico. 

"Una parte della superficie demolita sarà ‘trasferita’ al Gignoro con destinazione residenziale, parcheggi e verde pubblico, come previsto dal meccanismo del cosiddetto ‘atterraggio’ contenuto nel regolamento urbanistico del 2015 in scadenza il giugno prossimo" ha spiegato Del Re. "Utilizziamo, dunque, per la prima volta questo meccanismo previsto dal Ruc, che consente di intervenire eliminando situazioni di abbandono urbano e di aumentare al tempo stesso servizi in aree della città che ne sono carenti, in particolare parcheggi e nuovi spazi verdi a disposizione di tutti".

"Ci impegneremo a rivedere la norma dei “decolli e atterraggi” che in questi giorni sta trovando per la prima volta attuazione, per mantenerne le finalità ma rendere più agevole la sua esecuzione" ha concluso l'assessore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' di 5 vittime e 3 feriti il bilancio definitivo della tragedia. Minuto di silenzio a Camera e Senato. Le condizioni dei feriti. Domani lo sciopero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità