Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità venerdì 05 marzo 2021 ore 20:00

Giovani in crisi "Se affitti non calano chiudiamo"

I giovani artigiani fiorentini hanno rivolto un appello ai proprietari dei fondi commerciali che non hanno ancora abbassato i prezzi degli affitti



FIRENZE — Gli affitti dei fondi commerciali nel centro storico di Firenze sono rimasti fermi ai livelli del 2019, molti giovani artigiani sono pronti a gettare la spugna perché dopo un anno di chiusura si ritrovano senza ricavi e senza paracadute.

Per questo motivo i giovani Imprenditori di Confartigianato Imprese Firenze hanno lanciato un appello ai proprietari dei fondi del centro storico “Per scongiurare la chiusura di negozi e attività servono affitti commerciali adeguati per aiutare l'economia a riprendersi e non svuotare la città o vederla riempita solo di grandi marche e multinazionali”. 

Bianca Guscelli, presidente dei giovani artigiani ha spiegato “Per scongiurare la chiusura di negozi e attività, servono leve fiscali, incentivi ai crediti d’imposta da parte del governo, ma serve anche che i proprietari dei locali commerciali vengano incontro agli inquilini, in questo momento particolarmente difficile, prevedendo sconti o dilazionamenti dei canoni. Per affrontare questa crisi ognuno deve fare la propria parte: gli imprenditori, le istituzioni, le proprietà immobiliari. Siamo sulla stessa barca, solo collaborando potremo incentivare la ripresa”.

I giovani sono tra i più colpiti perché sono senza paracadute "Per i giovani che hanno avviato da poco un'attività, sostenere un anno di mancati incassi e non poter contare su una riduzione degli affitti è una condanna alla chiusura: dovrebbero essere incentivati, non ostacolati. I giovani sono il futuro di questa città e dell'artigianato, se loro se ne vanno il rischio è che Firenze perda una ricchezza e la sua identità".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state spogliate nella notte le fioriere di una attività commerciale allestite per delimitare lo spazio esterno concesso dal Comune di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca