Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:47 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, la lava continua ad avanzare a La Palma: ecco come distrugge una piscina

Attualità lunedì 08 marzo 2021 ore 20:30

Funerali a San Miniato per Pierfrancesco Listri

Pierfrancesco Listri

Il giornalista e scrittore è scomparso a 89 anni dopo una lunga malattia. Tra i messaggi di cordoglio il ricordo del presidente della Regione Toscana



FIRENZE — La Toscana è in lutto per la morte di Pierfrancesco Listri, il giornalista e scrittore è deceduto la notte scorsa a 89 anni nella sua casa sulle colline di Firenze. Le esequie si svolgeranno mercoledì 10 Marzo alle ore 15 all’abbazia di San Miniato al Monte.

"La moglie Luciana ed i figli con immenso dolore comunicano la scomparsa di Pierfrancesco Listri marito e babbo affettuoso. Si ringrazia tutti coloro che gli sono stati accanto nei momenti difficili" questo il messaggio della famiglia.

Questo il ricordo del presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani “Provo grande sconforto e amarezza. Con lui se ne va uno dei più profondi e attenti giornalisti e scrittori che hanno espresso e raccontato la nostra identità. Ero molto legato a Listri. Firenze e la Toscana perdono un grande uomo di cultura, dotato di profonda umanità, oltre che un saggista, scrittore, giornalista storico, critico d’arte e biografo che ci ha lasciato opere di grande valore sulla storia e sull’identità della Toscana e di Firenze. Alla sua capacità di profondo conoscitore della storia e della cultura si affiancava un amore grande per la sua terra. Lo stesso che trasmetteva attraverso la sua oratoria unica e di grande carisma, che riusciva sempre a cogliere gli aspetti più originali, grazie proprio alla sua straordinaria acutezza così vicina alla sensibilità fiorentina e toscana. Per questo mi piace ricordare uno degli aspetti per cui era apprezzatissimo e conteso nei vari momenti di incontro culturale, il suo formidabile eloquio, con il quale riusciva come nessun altro a destare attenzione e curiosità”.

Si è poi aggiunto il messaggio del presidente dell'Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci "Era un uomo capace di coniugare il giornalismo con la cultura, la cronaca con la storia. È stato per decenni caporedattore e firma di primo piano de La Nazione, un gigante di quell'informazione di qualità che oggi viene tanto invocata e non sempre raggiunta. Listri non è stato solo un maestro di giornalismo, ma un esempio vero di come si può esercitare questa professione ad altissimo livello".

Nato a Livorno il 5 Agosto del 1932, aveva collaborato in giovane età a Il Nuovo Corriere di Romano Bilenchi. In seguito venne assunto a La Nazione, ma ha scritto anche su Il Giornale, Il Sole 24 ore, L’Espresso, Il ponte, collaborando successivamente a Radio Rai come regista, conduttore e produttore di programmi culturali.

Tanti i riconoscimenti, dal prestigioso Pegaso della Regione Toscana al Fiorino d'Oro del Comune di Firenze.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' la domanda presentata al Consiglio comunale che ha discusso l'argomento sul divieto di sosta e la rimozione in occasione del servizio di pulizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità