Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Cronaca giovedì 10 agosto 2017 ore 19:00

Caldaia sequestrata dopo la fuga di monossido

Terminate le verifiche dei vigili del fuoco nel palazzo dove è avvenuta la fuga che ha causato l'intossicazione di settanta persone



FIRENZE — Alla fine sono scattati i sigilli per la caldaia del palazzo di via Sant'Egidio sede del bed & breakfast e della scuola per stranieri in cui si è verificata ieri si è verificata una fuga di monossido. Fin dai primi sopralluoghi si è fatto strada il sospetto che proprio un malfunzionamento della caldaia possa essere stato all'origine del problema. 

Una settantina le persone che sono finite all'ospedale di Santa Maria Nuova a causa dell'esposizione al monossido. Due di loro, entrambi giovani turisti americani, sono stati trattati in camera iperbarica a Careggi. Tutti sono stati dimessi. 

Ora è probabile che sul caso sarà aperta un'inchiesta dopo l'arrivo degli atti in procura per consentire ulteriori indagini sull'episodio.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca