Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Otto e mezzo, Obama e Springsteen: «Noi outsider? Ci interessa dare voce agli esclusi»

Attualità sabato 29 febbraio 2020 ore 13:41

Flash mob delle guide turistiche a Palazzo Vecchio

Alcuni operatori fiorentini del settore si sono dati appuntamento in piazza della Signoria per girare un video con un messaggio per i turisti



FIRENZE — Un flash mob ed un video in italiano e in inglese, per dire che "l'Italia è un paese sicuro" questo il messaggio lanciato da alcune guide turistiche che si sono date appuntamento ai piedi del David, sull'arengario di Palazzo Vecchio.

"Non facciamo parte di nessuna associazione ufficiale ma viviamo sulla nostra pelle le conseguenze della psicosi generata dall'emergenza Coronavirus. Le numerosissime cancellazioni di questi giorni e quelle già annunciate a marzo peseranno moltissimo sulle nostre famiglie. Abbiamo quindi deciso di far sentire la nostra voce" hanno spiegato le guide in una nota.

Il vice presidente del Consiglio comunale Emanuele Cocollini ha partecipato al flash mob commentando “Dobbiamo rilanciare il ruolo della nostra città che vive molto sul turismo e che a causa dell’emergenza Coronavirus sta subendo elevati danni economici. Sono a fianco delle guide turistiche che svolgono, quotidianamente un lavoro importante e sono il nostro biglietto da visita per far conoscere la città più bella del mondo. In questo momento difficile è importante ribadire che Firenze è una città sicura e che abbiamo la capacità imprenditoriale, la professionalità e la cultura dell’accoglienza che sono i veri anticorpi alla crisi che stiamo vivendo. Adesso, è il momento di reagire! Dobbiamo ricreare quelle condizioni che sono fondamento per l’attrattività turistica, ricettiva e culturale per l’immagine della nostra città e del nostro Paese nel mondo”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra libreria chiude i battenti in città, questa volta tocca a Nardini Bookstore dopo undici anni di attività, iniziata l’8 Dicembre del 2010
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV