Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Attualità lunedì 24 giugno 2019 ore 12:12

Fiorino d'oro, cerimonia suggestiva a San Niccolò

La cerimonia alle Rampe del Poggi, presso le fontane recuperate dopo il restauro che hanno fatto da scenografia alla consegna del riconoscimento



FIRENZE — La cerimonia si è svolta alle Rampe di San Niccolò, qui il sindaco Dario Nardella ha consegnato l'ambito Fiorino d'oro al Nucleo operativo di Protezione civile Logistica dei trapianti di Firenze, la Fondazione CR Firenze, padre Bernardo Gianni per il Millenario di San Miniato, il Centro internazionale studenti Giorgio La Pira, il maestro orafo Paolo Penko, Artigianato e Palazzo, Firenze in rosa onlus, Caritas diocesana per Casa Vittoria, Florence Dragon Lady-Lilt e alla professoressa Stefania Salvadori, astronoma e docente dell’Università di Firenze.

“Personalità e realtà che rispondono a diversi campi della cultura, della scienza, della tradizione, dell’impresa, della solidarietà. Non è facile individuare le persone che, più di altre, meritino il maggiore riconoscimento della città Firenze. Tuttavia credo che dalla decisione di quest’anno emerga lo spaccato di una città che sa tenere insieme la tradizione e l’innovazione, la solidarietà e l’attenzione verso la scienza” ha detto Nardella.

Un luogo suggestivo per la cerimonia “Quest’anno, per la consegna, abbiamo scelto un luogo di particolare significato, le Rampe di San Niccolò, che da pochissimi giorni sono tornate a risplendere per merito del grande lavoro di restauro e recupero realizzato grazie al decisivo sostegno della Fondazione CR Firenze. La consegna del Fiorino non è solo un modo per dire grazie a tutte queste persone e realtà ma è anche uno stimolo a fare sempre di più per la nostra città e a portare in alto il nome di Firenze onorando tutte quelle generazioni che, prima di noi, hanno fatto altrettanto” ha concluso il primo cittadino. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme si sono sviluppate a partire da un ufficio, andato completamente distrutto. Locali completamente invasi dai fumi di combustione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità