Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:40 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità giovedì 14 aprile 2022 ore 10:43

Si gioca Fiorentina-Venezia, zona stadio blindata

Lo stadio Franchi
Lo stadio Franchi

La partita di serie A all'Artemio Franchi è considerata tra quelle più impegnative per l'ordine pubblico. Ecco dunque chiusure e deviazioni



FIRENZE — Zona stadio blindata per la partita del campionato di serie A Fiorentina-Venezia che si disputa all'Artemio Franchi sabato 16 Aprile con fischio d'inizio alle 16,30. L'incontro è considerato tra quelli più impegnativi per l’ordine pubblico. 

Ecco quindi che i consueti divieti di transito e sosta scatteranno 8 ore prima dell'inizio della partita, ad eccezione di viale Fanti (fra via Amari e viale Malta, controviali compresi) e viale Cialdini dove i divieti saranno in vigore rispettivamente a partire da 6 ore (sosta) e 3 ore prima (transito) il fischio d’inizio. 

Per consentire l'allestimento delle barriere, illustra in una nota il Comune di Firenze, le attività commerciali comprese all'interno della zona di prefiltraggio resteranno chiuse per l'intera giornata. Anche le linee del trasporto pubblico locale subiranno deviazioni conseguenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato a metà mattina innescando l'intervento in forze da parte dei vigili del fuoco con più squadre ed automezzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca