Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Cronaca giovedì 18 aprile 2019 ore 17:55

Finge di laurearsi poi si pente e scappa

I genitori arrivati a Roma per la tesi non hanno trovato la figlia di 25 anni e hanno sporto denuncia. Il mistero sciolto a Firenze



FIRENZE — Non è riuscita a sostenere il peso della bugia raccontata ai genitori la giovane di 25 anni protagonista di una vicenda che nelle scorse ore ha fatto scattare le ricerce delle forze dell'ordine tra il Lazio e la Toscana. La ragazza, infatti, ha mentito dicendo di aver sostenuto tutti gli esami del suo corso di studio universitario e di essere ormai giunta alla discussione della tesi. Parenti e amici, ieri mattina, erano addirittura già arrivati a Roma per la cerimonia ma lei non c'era più. 

La studentessa, non sopportando l'idea di aver mentito, è scappata con un treno diretto a Firenze. Qui si è sfogata, alla fine, con gli agenti della polizia ferroviaria a cui ha raccontato la propria storia. Visto il suo stato di ansia, è stata affidata al personale del 118. 

Nel frattempo i genitori avevano denunciato la sua scomparsa ai carabinieri di Roma. Proprio grazie alla denuncia e alla geolocalizzazione del suo cellulare gli agenti della polizia ferroviaria sono riusciti a rintracciarla nel capoluogo toscano. Ieri sera, finalmente, il lieto fine con l'abbraccio tra la giovane e i genitori che l'hanno raggiunta a Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Col ritorno della neve e le temperature in picchiata, fioccano le ordinanze che prorogano la possibilità di tenere accesi gli impianti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità