Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, le lacrime di Elodie: «Non sempre bisogna sentirsi all'altezza delle cose, l'importante è farle»

Attualità martedì 23 febbraio 2021 ore 09:44

"Finalmente opere del Comunale spostate al Maggio"

E' in corso il trasferimento delle opere d’arte dall'ex Teatro Comunale di Via Corso Italia​ verso il Nuovo Teatro del Maggio al Parco della Musica



FIRENZE — “Finalmente siamo arrivati al trasferimento delle opere d'arte dall’ex teatro Comunale di Via Corso Italia al Parco della Musica, teatro del Maggio Musicale Fiorentino" lo ha esclamato Maria Federica Giuliani, vice presidente del Consiglio comunale.

Giuliani ha presentato un question time al quale ha risposto l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi. 

"Insieme al dirigente delle belle arti e della fabbrica di Palazzo Vecchio, Giorgio Caselli in questi anni abbiamo seguito il piano per la loro nuova collocazione, rispondendo anche all'attenzione del Gruppo Donatello. Si tratta di alcune maschere ma anche di un affresco che troveranno posto nel nuovo teatro del Maggio Musicale Fiorentino, come ha riferito e confermato l’assessore Sacchi. Il trasferimento è avvenuto proprio negli ultimi giorni di Febbraio, ivi compreso l’affresco di Gianni Vagnetti proveniente dalla sede del coro dell’ex teatro. Adesso si provvederà all'allestimento delle opere nei nuovi spazi, in particolare nel nuovo auditorium. L’amministrazione con la Fondazione Maggio Musicale e la nuova soprintendenza sta attuando un programma complessivo all’interno dei nuovi ambienti del teatro per farne un luogo dove, non solo dove si fa cultura, ma anche una moderna galleria d'arte".

"Attraverso la commissione cultura nella passata consiliatura e poi direttamente in Consiglio comunale - ha aggiunto la vice presidente Maria Federica Giuliani - non è mai mancata l'attenzione e la sollecitazione per il loro trasferimento. Abbiamo seguito questo complesso lavoro che ha richiesto un grande impegno sia tecnico che economico. Non è stato facile, in particolare dover rimuovere l’affresco ed attendiamo con gioia la nuova collocazione che andrà ad arricchire il nuovo teatro del Maggio Musicale Fiorentino e speriamo di poterlo ammirare quanto prima”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità