Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità mercoledì 07 luglio 2021 ore 11:15

Fagnoni confermato alla guida degli Architetti

Pier Matteo Fagnoni

Il rinnovo del consiglio dell'Ordine degli Architetti per il quadriennio 2021 - 2025 ha portato alla conferma di due consiglieri e nove novità



FIRENZE — Pier Matteo Fagnoni è stato riconfermato presidente dell'Ordine degli Architetti di Firenze. Ad affiancarlo saranno la vicepresidente Michela Fiaschi, il segretario Simone Marzola e la tesoriera Carla Citernesi.

La loro elezione è arrivata al termine di un percorso iniziato con le votazioni per il rinnovo del consiglio dell'Ordine degli Architetti per il quadriennio 2021/2025, che ha portato alla conferma di due consiglieri già presenti nel precedente mandato, Giorgio Cerrai e Duilio Senesi, e all'elezione di nove “new entry”: Isabella Bacci, Laura Bati, Andrea Crociani, Lapo Galluzzi, Lucia Lunghi, Stefania Marini, Camilla Perrone, Luca Scollo e Virginia Viti.

“Gli architetti della provincia di Firenze - ha affermato Fagnoni - hanno scelto un consiglio nel quale saranno presenti 8 colleghe su 15 consiglieri: un importante valore aggiunto per il lavoro che ci aspetta nei prossimi 4 anni. Siamo animati da un forte entusiasmo con spirito di rinnovamento. Facendo tesoro delle esperienze fatte nel corso di questi ultimi 12 anni, siamo pronti a dare il nostro contributo, assieme alla Fondazione Architetti, per la diffusione della cultura architettonica”.

“Tra gli obiettivi fissati dal nuovo Consiglio - ha aggiunto - prendersi cura del rapporto con la città attraverso il rafforzamento della presenza sul territorio in tutta la provincia di Firenze; impegnarsi per favorire lo sviluppo del lavoro, in particolare per i giovani che si affacciano alla professione; attivare tutte le risorse affinché la cultura architettonica possa arricchire qualsiasi percorso di programmazione e progettazione dell’ambiente che ci circonda. Ci auguriamo - ha concluso Fagnoni - che la crisi sanitaria che ha caratterizzato questo ultimo anno e mezzo volga al termine e si possa nuovamente utilizzare la Palazzina Reale per eventi culturali e formativi per far tornare questo luogo il centro delle attività per la valorizzazione dell’architettura”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

CORONAVIRUS