Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:FIRENZE23°39°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità mercoledì 03 novembre 2021 ore 10:54

All'Eredità il curandaio manda in crisi la memoria

Nessun errore. Tra le domande sottoposte ai concorrenti della trasmissione ha colpito la domanda sulle curiosità fiorentine e sull'antico mestiere



FIRENZE — L'origine toponomastica di un quartiere di Firenze è stata protagonista del noto programma televisivo L'Eredità, condotto in questa stagione da Flavio Insinna.

Nel preserale di Rai Uno è spuntata una domanda che ha tirato in ballo la figura del Curandaio.

Il quesito non è sfuggito ai social ed i fiorentini hanno commentato la domanda sul Gruppo Facebook Noi del Campo di Marte sul quale molti hanno dichiarato che non avrebbero saputo rispondere ed altri hanno segnalato presunti errori. "Non erano curandai ma curandaie e non si trattava di sbiancamento dei panni ma di lavaggio" alcune delle eccezioni sollevate.

Si tratta in realtà di un antico mestiere fiorentino per la sbiancatura dei teli di lino con la cenere. Nel tardo '800 il termine è stato utilizzato per indicare chi lavava i panni nel torrente che attraversa la zona e sono nate le "curandaie".

Ecco la risposta

Tra gli abitanti delle Cure, il rione tra la linea ferroviaria Faentina ed il Mugnone, il termine Curandaie sopravvive attraverso alcune attività sociali e benefiche svolte in zona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una serata conviviale per i condomini che si sono ritrovati alla tavolata nel cortile dove ciascuno ha preparato e portato qualcosa da mangiare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità