Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:04 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità giovedì 02 dicembre 2021 ore 18:31

Emergenza freddo, scatta il piano di accoglienza

Tamponi, posti letto, sacchi a pelo, indumenti e bevande calde sono pronti per i senza fissa dimora che saranno accolti in 4 strutture fiorentine



FIRENZE — A Firenze è attivo il servizio di accoglienza invernale con 120 posti letto a disposizione dei senza dimora che decidono di lasciare la strada e rifugiarsi al caldo delle strutture di accoglienza, nel rispetto delle norme anti contagio Covid-19. 

Le strutture, in caso di bisogno, permetteranno di ampliare l’offerta di posti letto, andando oltre i 150 posti messi a disposizione lo scorso anno. Il servizio dell’amministrazione comunale, che inizia oggi con la Fondazione Onlus Caritas e destinato a cittadini italiani e stranieri, uomini maggiorenni, donne sole, residenti o presenti sul territorio del Comune di Firenze, prevede una eventuale proroga legata alle condizioni climatiche avverse che potranno presentarsi.

L'assessora al Welfare Sara Funaro ha spiegato “L’emergenza Covid continua a imporre la messa in campo di tutta una serie di azioni anti contagio a tutela della salute delle persone che accettano ospitalità, ma anche degli ospiti delle varie strutture e di quanti ci lavorano. Con il servizio di accoglienza invernale vogliamo dare risposte ai cittadini fragili che hanno scelto di vivere per strada e che troppo spesso sono considerati ‘ultimi’. Per noi non lo sono affatto e sono al centro delle nostre politiche di welfare. Oltre a fare i tamponi, grazie ai quali si riesce a individuare con tempestività i casi di positività e ad avere la tracciabilità dei contatti, gli operatori e i volontari sensibilizzeranno i senza dimora sull’importanza della vaccinazione, unica arma con la quale possiamo sconfiggere il Coronavirus. Vorrei ringraziare i Servizi sociali, gli operatori e i volontari coinvolti nel servizio di Accoglienza invernale: con la loro attività fanno sentire giorno e notte la vicinanza della città alle persone che hanno scelto di vivere in strada, offrendo loro un prezioso aiuto. Firenze non lascia solo e indietro nessuno”.

Anche quest’anno per l’ingresso in struttura i senza dimora dovranno fare il tampone, che verrà fatto loro dal personale delle Misericordie in accordo con la Società della salute di Firenze, presso la Casa della Solidarietà in via Corelli 91, dove ha sede anche lo sportello di prenotazione degli ingressi al servizio di accoglienza invernale. In caso di positività verrà poi effettuato il tampone molecolare, mentre in caso di negatività i senza dimora potranno accedere alle strutture di accoglienza.

Lo Sportello per le prenotazioni e per fare i tamponi è aperto il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 12 ed è contattabile ai seguenti recapiti: telefono 3703754195, e-mail accoglienzainvernale@fondazionesolidcaritas.it.

Sono quattro le strutture utilizzate per l’accoglienza invernale: gli uomini sono ospitati alla Foresteria Pertini e all’Ostello del Carmine, che è stato ristrutturato , mentre le donne sono accolte nella parrocchia Santa Maria al Pignone e in una struttura di Scandicci.

Il servizio di accoglienza invernale si svolge in collaborazione con le Unità di strada, i cui operatori usciranno 7 giorni su 7, dalle 20 alle 23 circa (e per due giorni a settimana anche nel pomeriggio), per distribuire ai senza dimora che scelgono di non andare in struttura sacchi a pelo, indumenti e bevande calde.

Il Comune di Firenze, tramite il progetto Insider, gestito dalla Cooperativa Cat, ha organizzato il coordinamento del volontariato fiorentino, che coinvolge le Unità di strada che si alterneranno nelle uscite pomeridiane e serali: Croce Rossa, Coordinamento delle Misericordie Fiorentine, Progetto Insider, Fratellanza Militare. Quest’anno queste Unità di strada sono affiancate da quelle del ‘Progetto Secondi’ dell’Ausl Toscana Centro (Croce Rossa Italiana, Anelli mancanti, Cisom) per l’effettuazione dei tamponi in strada durante le uscite serali per i senza dimora che accettano l’accoglienza. In caso di negatività al Coronavirus si aprono le porte delle strutture, mentre in caso di positività la persona viene accompagnata all’Albergo popolare, dove è stata creata una ‘bolla Covid’ o negli alberghi sanitari aperti anche la sera in concomitanza con l’attività delle Unità di strada (lo scorso anno l’ingresso era possibile fino alle 20). Ai senza dimora avvicinati dalle Unità di strada saranno date informazioni anche sulla campagna vaccinale anti Covid-19 in corso.

I cittadini che vogliono comunicare la presenza di persona senza dimora in strade, piazze e giardini possono fare segnalazioni telefonando dalle 9 alle 17 al Centro la Fenice al numero 055-0510241. Dalle 17 alle 9 e nel fine settimana le segnalazioni devono essere fatte inviando una mail all’indirizzo lafenicediurno@gmail.com oppure all’Albergo popolare allo 055/211632.

Le segnalazioni possono essere fatte anche all’assessorato al Welfare, inviando un’e-mail all’indirizzo assessore.funaro@comune.fi.it.

Al servizio di Accoglienza invernale danno il proprio contributo, come tutti gli anni, la Ronda della Carità, gli Angeli della città, Sant’Egidio, Acisjf - Help center della stazione di Santa Maria Novella, il Centro La Fenice, diventato il nuovo polo per le marginalità, la polizia municipale oltre a varie parrocchie cittadine.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da una trasformazione edilizia parte la riqualificazione di uno degli angoli più frequentati dai giovani fiorentini e tifosi viola degli anni '80
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità