comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:49 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Segre: «Le parole di Salvini? Sono scaramantica, mi allungano la vita»

Attualità venerdì 04 dicembre 2020 ore 19:20

E' morta Ghita Vogel, angelo di San Frediano

La collaboratrice di Don Cuba è stata ricordata dal cardinale Betori "Per molti anni accanto ai giovani e alle famiglie bisognose di San Frediano"



FIRENZE — E' scomparsa a Firenze Ghita Vogel, storica collaboratrice di Don Danilo Cubattoli e molto conosciuta in città. Le esequie saranno celebrate domani, sabato 5 Dicembre alle 15.30 nella Chiesa di San Frediano in Cestello dal parroco e vicario episcopale, don Wieslaw Olfier.

“Ho conosciuto Ghita Vogel e collaborato con lei in molti progetti. La sua morte è davvero una notizia che mi addolora molto” lo ha detto l’assessore alla cultura della Memoria Alessandro Martini - Si tratta di una grande perdita per Firenze. Ghita Vogel è stata una donna straordinaria, ha vissuto una vita lunga ed operosa dedicata agli altri con una generosità non comune e una grande attenzione in particolare ai più fragili. Ci mancherà molto”.

 "Grande generosità e spirito di carità hanno caratterizzato tutta la vita di Ghita Vogel, prima quella professionale di medico cardiologo, e poi quella personale - ha commentato l'Arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori. - Una vita dedicata interamente al bene per gli altri e vicina all'opera di sacerdoti della nostra diocesi come don Danilo Cubattoli, insieme a lui si è spesa per molti anni per stare accanto ai giovani e alle famiglie bisognose di San Frediano. Stretto anche il suo legame con l'Opera Madonnina del Grappa e in particolare con il coetaneo monsignore Corso Guicciardini Corsi Salviati, altro grande testimone della carità, che abbiamo affidato al Signore un mese fa. Siamo grati a Ghita Voghel anche per il sostegno dato con grande generosità alla nostra Caritas diocesana, per molte attività svolte a sostegno dei più poveri. Ricordiamo nella preghiera questa donna umile, mite, ma determinata che ha lasciato sicuramente un segno esemplare di passione cristiana e spirito di servizio nella nostra città".

L



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità