Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:17 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra in Ucraina, Draghi cita un proverbio africano al G7: «Quando gli elefanti lottano, è l'erba che soffre»

Cronaca venerdì 25 marzo 2022 ore 14:00

Lei fa il palo, lui confeziona la droga nel bosco

volante della polizia

Il tutto sotto gli occhi della polizia, intervenuta trovando la cocaina. La coppia era recidiva. In precedenza lei sorpresa con le dosi nel reggiseno



FIRENZE — Lei faceva il palo mentre lui confezionava le dosi di cocaina nascosto nella boscaglia in zona Osmannoro. O almeno così credeva, perché ad assistere con discrezione alla scena c'era la polizia che da un po' sorvegliava quella coppietta già finita nei guai in passato per spaccio di droga.

I loro movimenti continuavano sempre nella medesima zona, quella di via Pistoiese, Brozzi, Quaracchi e la piana sestese. Perché? I poliziotti dei commissariati San Giovanni e Rifredi hanno voluto vederci chiaro, e ieri pomeriggio ecco il risultato: i due, 30 anni lui e 20 lei, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Recentemente i due erano stati fermati insieme a bordo della loro auto nei paraggi di via Pistoiese dalla squadra mobile che lo scorso Gennaio aveva sorpreso l’uomo a vendere una dose di cocaina a un cliente in sella a uno scooter.

In quell’occasione i Falchi avevano scoperto che la sua compagna nascondeva nel reggiseno altre 7 dosi di polvere bianca. Quello stesso giorno in casa loro furono infine sequestrati altri 42 grammi di coca. La giovane al momento era stata denunciata mentre il pusher era finito in manette con misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Firenze.

E invece anche ieri pomeriggio alle 16 erano lì, in via San Piero a Quaracchi a bordo della loro auto. Si sono diretti verso Sesto Fiorentino, si sono fermati a comprare l'occorrente per confezionare lo stupefacente, poi via verso l’area boschiva all’Osmannoro. 

I poliziotti si sono mimetizzati tra la vegetazione osservando l’uomo mentre confezionava a mano dosi di droga con il cellophane e l’alluminio acquistato poco prima. Appena i due si sono rimessi in movimento, gli agenti sono entrati in azione: alla ragazza non è rimasto altro da fare che consegnare ai poliziotti le 15 dosi di cocaina che aveva addosso. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità