Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:44 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità giovedì 11 novembre 2021 ore 12:58

Per le calciatrici afgane la donazione solidale

La donazione
La donazione

L'associazione internazionale Feminin Pluriel ha consegnato alla Caritas 4.000 euro per le spese educative delle ragazze accolte in città da Settembre



FIRENZE — Sono state accolte a Firenze nel Settembre scorso e ora per loro, le calciatrici afgane in fuga dal paese riconquistato dai talebani, l'ondata di solidarietà non si arresta. Per sostenere le spese educative per le ragazze oggi sono arrivati 4.000 euro in un assegno donato alla Fondazione solidarietà Caritas dall’associazione internazionale femminile Feminin Pluriel.

Le giovani sono giunte a Firenze tra mille peripezie grazie alla collaborazione tra la Prefettura, il Comune, la Fondazione Solidarietà Caritas e la onlus Cospe che ha seguito il loro arrivo. La consegna simbolica dell’assegno è avvenuta a Palazzo Vecchio da parte della presidente dell'associazione Feminin Pluriel Italian Diana Palomba al vicepresidente della Fondazione Solidarietà Caritas Riccardo Bonechi.

Presenti anche l’assessore a Welfare Sara Funaro, il responsabile dell'Area marginalità della Fondazione Solidarietà Caritas Marzio Mori e due rappresentanti dell’associazione nata nel 1992 in Francia da Beatrice Lanson Villat e oggi presente in più di 18 paesi nel mondo: la tesoriera Fabiola Cuccureddu e la secretary Maarja Aro.

Feminin Pluriel ha come scopo primario quello di creare un network internazionale di donne per facilitare relazioni e business, ma anche per dare a ognuna di loro la possibilità di condividere esperienze, progetti e di sentirsi ed essere squadra. Il ricavato delle quote e degli eventi dell’associazione no profit è destinato ad attività finalizzate all’educazione, formazione e protezione delle donne, dei bambini o a progetti culturali e sociali.

I 4.000 euro sono parte del ricavato della serata di beneficenza organizzata dall’associazione e patrocinata dal Comune il 2 Ottobre scorso. I fondi raccolti, in tutto 11mila euro, sono dedicati in parte anche a 20 orfani di femminicidio in Italia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono oltre 900 le mail inviate ad Autolinee Toscane, molte con errori e per questo motivo l'azienda ha attivato un portale per le candidature
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità