comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°24° 
Domani 17°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
Proteste negli Usa, i titolari della panetteria italiana difendono il negozio con i fucili

Attualità lunedì 16 settembre 2019 ore 16:02

Una diga anti alluvione per il museo Bardini

Una barriera mobile attivata dalla pressione dell'acqua in caso di crescita del livello oltre il limite di sicurezza per proteggere le opere d'arte



FIRENZE — Una diga per proteggere la prestigiosa collezione del museo Bardini che si trova vicinissimo all'Arno. Sarà sperimentata il 5 ottobre, in occasione della prima giornata fiorentina della protezione civile. Ad annunciarlo è la vicesindaca e assessora alla protezione civile Cristina Giachi. 

“Sarà - ha detto Giachi - il primo test di difesa idraulica che riguarda un museo fiorentino; il Bardini è stato scelto per la sua collocazione: è vicinissimo all’Arno e fu semidistrutto nell'alluvione del '66”.

La diga consiste in una barriera in pvc che viene attivata quando il livello dell'acqua cresce: è la pressione stessa a farla salire innescando così il meccanismo di protezione del museo. Ora Palazzo Vecchio punta, anche con il coinvolgimento di sponsor, di estendere questo sistema anche ad altre strutture comunali. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità