Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità mercoledì 08 marzo 2017 ore 18:15

Di corsa per i diritti delle donne

L'11 marzo si corre per la trentaduesima volta la gara podistica 'Rosamimosa' tra la pianura di Legnaia e le colline di Bellosguardo e Marignolle



FIRENZE — Anche lo sport festeggia le donne. Si correrà infatti l'11 marzo la gara podistica femminile di 11 chilometri 'Rosamimosa'. 

La trentaduesima edizione della corsa è stata presentata in Consiglio regionale dal presidente Eugenio Giani con Barbara Felleca, presidente della commissione Sport Quartiere 4, Catia Ballotti, presidente del gruppo sportivo ''Le Torri Podismo'' e Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4. 

"Quando ancora l'8 marzo non veniva festeggiato con l'intensità di oggi - ha ricordato il presidente Giani - il circolo 'Le Torri', lo storico gruppo di podisti che si aggregano a Firenze con finalità non solo sportive ma anche solidali, organizzava 'Rosamimosa', la corsa al femminile più antica d'Italia". 

'Le Torri', ha detto Giani, si caratterizza come "un gruppo sportivo particolare che dà all'attività motoria un significato valoriale". "In questo caso - ha detto il presidente - i valori sono quelli legati alla festa della donna, la parità dei diritti, il contrasto alla sopraffazione, al femminicidio e alla violenza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato in piena notte nell'appartamento al terzo piano, coinvolgendo anche quello al piano superiore. Entrambi sono inagibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO