Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità domenica 20 giugno 2021 ore 15:06

Dal coprifuoco ai vandali dell'estate post Covid

I sindaci impegnati a monitorare il coprifuoco oggi segnalano i danni della provincia di Firenze, gli atti vandalici che segnano l'estate post Covid



FIRENZE — Una lunga serie di atti vandalici ha segnato le ultime settimane, a segnalarli non sono stati solo i cittadini ma anche i sindaci della provincia di Firenze. Alle immagini pubblicate sui social è spesso seguito l'ammonimento, soprattutto alle giovani generazioni.

"Andrà tutto bene". Non sembra. A lanciare un allarme preciso sul fenomeno è stata però la prima cittadina di Empoli "Mi viene da pensare però che questa estate possa essere molto difficile da gestire a seguito di un lungo inverno in cui molti istinti sono stati messi sotto pressione e il ritrovarsi fuori può dare alla testa" ha detto Brenda Barnini.

Proprio ad Empoli la sindaca Brenda Barnini ha denunciato ai carabinieri un raid messo a segno su numerose auto in sosta alle quali sono state squarciate le gomme, spaccati gli specchietti retrovisori e rigate le fiancate "Si tratta senza dubbio di un atto vandalico dal momento che nessun auto è stata forzata nel tentativo di furto" ha detto Barnini.

Firenze nella notte di venerdì sono stati divelti i piedistalli allestiti per sostenere il cordonato del sagrato di Santo Spirito, nelle immagini fotografate e girate dai residenti si notano molti giovani che tirano le funi per danneggiare il cordonato. Poche ore prima la vice sindaca Alessia Bettini aveva sottolineato "L’intervento in piazza Santo Spirito è un provvedimento urgente per una problematica fuori controllo. Una soluzione temporanea per dare un segnale tangibile di rispetto verso uno dei monumenti più importanti del Rinascimento. Ci sono stati comportamenti inaccettabili che abbiamo condannato con forza. E' fondamentale e indispensabile che si riaffermi da parte di tutti una cultura del rispetto delle regole di convivenza civile".

A Certaldo il sindaco Giacomo Cucini ha trovato nel giro di pochi giorni una bicicletta appesa alla porta di un campetto, una panchina Arcobaleno divelta e gettata alle siepi ed un parco devastato "Inaccettabile. E' la prima parola che mi è venuta in mente" ha scritto sui social.

A Fiesole la sindaca Anna Ravoni ha esordito così "Sono rimasta senza parole!" davanti al danneggiamento dfi una scultura dedicata all'ex commissario della nazionale di ciclismo, Franco Ballerini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport