Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Cronaca giovedì 21 luglio 2016 ore 16:57

Da imprenditori a boss della coca il passo è breve

Sette condanne nel processo a carico di alcuni imprenditori in crisi che avevano cercato di rifinanziare le loro aziende con un traffico di droga



FIRENZE — Da titolari di aziende tessili o di trasporti a trafficanti di cocaina che importavano la sostanza stupefacente direttamente dalla Colombia: la curiosa vicenda venne alla ribalta grazie a una indagine della Dda di Firenze che nel 2015 portò a undici arresti e che si è conclusa oggi davanti al tribunale di Firenze con sette condanne.

La pena più alta è stata inflitta a Michele Belcari, 14 anni e mezzo di reclusione: secondo gli inquirenti, sarebbe stato lui a fondare la nuova organizzazione con l'aiuto di due esponenti della mala del Brenta, Ferdinando e Gianfranco Scremin, condannati rispettivamente a otto e sette anni di detenzione. Pena analoga per l'imprenditore Donato Mecca e sette anni e quattro mesi per i 'colleghi' Mirko Vasoli ed Enzo Pascoetti. Il dipendente del porto di Livorno Carlo Scotto è stato invece condannato a sei anni.

Un ottavo complice è ancora latitante.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno arrestato e condotto in carcere 5 uomini, identificati dopo indagini tradizionali e tecniche. La base in un'abitazione nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Dario Dal canto

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità