Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità giovedì 02 aprile 2020 ore 10:44

Covid, psicologi in aiuto di pazienti e operatori

La psicologia clinica è stata attivata a distanza per prestare sostegno ai ricoverati di Coronavirus e per allentare tensioni e ansia negli operatori



FIRENZE — Due servizi delle strutture di Psiconcologia e di Psicologia Clinica, fra loro integrati, presenti all’interno dell’Azienda Toscana Centro sono stati attivati per far fronte a paure e angosce che questo momento emergenziale porta con sé e che nei pazienti oncologici e nelle loro famiglie sono amplificate dalla malattia già presente.

Il primo è un servizio telefonico rivolto sia ai pazienti oncologici sia a quelli già in assistenza e ai loro familiari, minori compresi, sia a coloro che desiderano prendere contatto per la prima volta. Attivato per andare incontro a chi vorrebbe accedere ai servizi della psiconcologia ma ha paura di aggravare la propria condizione clinica, il servizio è curato dalla struttura di Psiconcologia della Ausl Toscana centro diretta da Lucia Caligiani. L’obiettivo è duplice: garantire una continuità di sostegno ai pazienti oncologici e ridurre al minimo l’accesso sia alla sede della struttura di Psiconcologia presso l’ospedale Santa Maria Annunziata sia presso gli altri presidi ospedalieri di accesso ai servizi. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18, chiamando il numero telefonico 055 6936628.

La Psiconcologia si occupa anche di supporto e sostegno nel fine vita e nel lutto. Il numero infatti è disponibile anche per chi ha necessità di usufruire del Servizio ALBA (Assistenza al Lutto Bambini e Adolescenti). Gli psiconcologi naturalmente sono a disposizione per gestire urgenze presenti in sede. Viene infatti mantenuta l’attività dei Day Hospital oncologici sia per pazienti che per il personale. La Psiconcologia è una struttura a carattere dipartimentale ed è attiva in tutti i presidi ospedalieri Santa Maria Annunziata, San Giovanni di Dio, Serristori, Santa Maria Nuova, ospedale Mugello, San Giuseppe di Empoli, S.S. Cosma e Damiano di Pescia, San Jacopo di Pistoia, Santo Stefano di Prato in cui è presente il Dipartimento Oncologico della Ausl Toscana centro.

Il servizio della struttura di Psicologia clinica diretta da Silvia Lapini è invece rivolto sia al personale sanitario ospedaliero in prima linea in questa fase emergenziale sia ai pazienti ricoverati con Covid-19 e ai loro familiari secondo le necessità rilevate dall’equipe curante. Per gli operatori è disponibile lo sportello psicologico, prevalentemente telefonico, aperto tutti i giorni in ogni presidio ospedaliero aziendale. Il contatto con l’operatore successivamente è sempre telefonico. L’obiettivo in questo caso è favorire la decompressione emotiva, in particolar modo in quegli operatori che lavorano in prima linea nella cura dei pazienti con Covid-19. A seguito del triage telefonico, lo psicologo concorderà con l’operatore un eventuale colloquio finalizzato ad allentare tensione e ansia. Anche i pazienti ricoverati per Covid, quando le condizioni cliniche lo consentono, possono essere contattati telefonicamente. Il servizio sia per gli operatori che per i pazienti Covid è partito nella sua struttura di fondo ma verrà implementato e rimodulato tenendo conto delle nuove esigenze e del contesto in continuo mutamento.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'autista avrebbe perso il controllo del mezzo pubblico che si è schiantato contro la pedana di un ristorante distruggendola completamente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità