Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:19 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiola, l'assurda esultanza al gol contro la Francia: spacca un computer davanti a una donna spaventata

Attualità lunedì 01 marzo 2021 ore 19:40

Covid, Metrocittà sotto ai 200 contagi in 24 ore

Nuova flessione per i tamponi positivi, la curva epidemiologica torna sotto alla soglia dei 200 nuovi casi registrati nell'arco delle 24 ore



FIRENZE — Sono 163 i nuovi casi registrati in provincia di Firenze nelle ultime 24 ore e riportati dal bollettino della Asl Toscana centrale.

Nelle ultime 72 ore la Città metropolitana è scesa prima sotto la soglia dei 300 e poi dei 200 tamponi positivi nell'arco delle 24 ore. L'ultima settimana di Febbraio si era chiusa con i dati in crescita ed un nuovo picco stagionale superiore ai 350 nuovi casi nel tracciamento giornaliero.

I 163 casi in provincia di Firenze di cui 50 in zona empolese sono a Bagno a Ripoli 3, Barberino Mugello 3, Borgo San Lorenzo 2, Calenzano 2, Campi Bisenzio 8, Figline e Incisa Val D'Arno 3, Firenze 49, Fiesole 1, Firenzuola 4, Lastra a Signa 5, Londa 2, Pelago 3, Pontassieve 1, Reggello 10, Rufina 2, San Casciano val di Pesa 1, Scandicci 4, Scarperia e San Piero 4, Sesto Fiorentino 2 e Signa 4 con 50 casi in zona empolese a Capraia e Limite 4, Castelfiorentino 3, Cerreto Guidi 2, Certaldo 8, Empoli 12, Fucecchio 13, Gambassi Terme 1, Montelupo Fiorentino 3 e Montespertoli 4. 

Per leggere i dati relativi a tutta la Toscana clicca qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio è avvenuto ai giardini della Fortezza da Basso. A finire denunciato un giovane di 23 anni che è stato sedato e trasportato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità