comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 01 giugno 2020
corriere tv
Dl Rilancio, Conte: «Eliminata la prima rata Imu per hotel e stabilimenti balneari»

Attualità domenica 05 aprile 2020 ore 20:31

Covid, mascherine gratuite a casa dei fiorentini

In foto una confezione di mascherine chirurgiche

La vicesindaca Cristina Giachi ha annunciato la distribuzione dei dispositivi che saranno consegnati a domicilio dai volontari della protezione civile



FIRENZE — Circa 1 milione di mascherine protettive a partire da lunedì 6 aprile cominceranno ad essere distribuite gratuitamente a Firenze dalla protezione civile comunale. Fanno parte del primo contingente dei 10 milioni di pezzi ordinati dalla Regione Toscana in Cina e stoccati questo pomeriggio nei magazzini della protezione civile della città metropolitana a Calenzano.

“Saranno consegnate capillarmente, casa per casa, in tutti e cinque i quartieri della città – ha spiegato la vicesindaca Cristina Giachi che ha anche la delega alla protezione civile – la distribuzione sarà effettuata sulla base del numero dei componenti di ciascun nucleo familiare, così come risulta dall’archivio dell’anagrafe comunale. Ogni cittadino ne riceverà un minimo di due a testa”. “Domani cominciamo – ha aggiunto – ma, visto il grande numero di famiglie da raggiungere, le operazioni richiederanno più giorni. Nessuno però deve allarmarsi se non le riceverà subito, perché ce ne sono per tutti”.
“La task force impegnata in questa operazione – ha proseguito la vicesindaca – potrà contare, complessivamente, su 150 volontari della protezione civile, riconoscibili non solo dalla divisa dell’associazione dove svolgono servizio ma anche da un tesserino esposto sul petto, rilasciato dal Comune di Firenze. A loro saranno affiancati 50 agenti della polizia municipale e 50 tra autisti e altri dipendenti del Comune”.
“Ribadisco – ha sottolineato la vicesindaca – che i cittadini non dovranno dare soldi per ricevere le mascherine perché sono gratuite. Chi, al termine delle operazioni di distribuzione, non avesse ricevuto le mascherine potrà mettersi in contatto con la protezione civile per essere rifornito. Nei prossimi giorni comunicheremo numeri da chiamare e indirizzi ai quali scrivere per coloro che, alla fine della distribuzione non saranno stati raggiunti ”. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità