Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità martedì 05 maggio 2020 ore 11:20

Covid, fiorentini già tracciati alla libera uscita

Wifi e celle telefoniche parlano chiaro, sono due le mete scelte dai fiorentini alla prima uscita dopo il lockdown dovuto all'epidemia di coronavirus



FIRENZE — All’avvio della Fase 2 sono state due le mete preferite dai fiorentini: il piazzale Michelangelo e le Cascine, questo emerge dai dati del wifi cittadino, monitorate anche le celle telefoniche per conoscere gli spostamenti.

L’assessore all’Ambiente, innovazione e sistemi informativi Cecilia Del Re ha spiegato "I dati del Wi-Fi e delle celle telefoniche ci confermano che i cittadini sin dal primo maggio hanno approfittato della possibilità di uscire, ma senza che si siano verificati assembramenti o prese d’assalto. Anche la riapertura di più spazi verdi sui cinque quartieri ha dato più opportunità di fruizione delle aree verdi, impedendo che si verificassero situazioni senza controllo. Intensificheremo comunque la presenza della polizia municipale in corrispondenza delle zone ove il Wi-Fi pubblico e le celle telefoniche hanno registrato maggiori accessi, perché in questa fase anche a questo serve la tecnologia: a pianificare meglio le scelte della Pa”.

Il piazzale Michelangelo è quello che ha visto l'incremento maggiore con un più 156 per cento già a partire dal primo maggio. Anche le Cascine hanno registrato un deciso incremento: alle 18 del 4 maggio l'area Wifi delle Cascine ha registrato già quasi 10 volte il dato delle settimane precedenti con un aumento del 71 per cento.

I dati delle celle telefoniche forniscono invece un quadro degli spostamenti interni al Comune e degli ingressi e uscite dalle aree limitrofe. In tutta la settimana (ad eccezione della giornata festiva del primo maggio) si è registrato un nuovo incremento degli spostamenti rispetto alle settimane precedenti. Seppur ancora lieve, è evidente una leggera ma costante risalita che va avanti da almeno tre settimane. Nel weekend appena trascorso si notano gli incrementi più significativi, anche legati alle disposizioni della Regione che hanno allentato la stretta per alcuni tipi di uscita: +58,63 % sabato 2 maggio e +25,83 % domenica 3 maggio. Per la prima volta dall'inizio del lockdown, inoltre, si è registrato un incremento significativo anche per gli spostamenti fuori regione, realisticamente dovuto a soggetti trasfertisti che da lunedì 4 maggio hanno ripreso a lavorare.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità