Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE11°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Attualità lunedì 15 gennaio 2018 ore 17:10

Universo Sport punito per condotta antisindacale

Lo riferisce la Filcams Cgil citando il caso dei lavoratori del negozio di Gavinana in sciopero sostituiti con quelli di un altro punto vendita



FIRENZE — Il sindacato ha reso nota la sentenza del Tribunale di Firenze che, spiega la Filcams Cgil, ha condannato la società Universo Sport per aver utilizzato i lavoratori del negozio ai Gigli in sostituzione di quelli del negozio di Gavinana durante uno sciopero lo scorso dicembre. 

"Lo sciopero - spiega la Filcams - era stato indetto perché l'azienda ha smesso di erogare la maggiorazione festiva del 50 per cento in vigore dal 1999, e soprattutto perché non dava risposte sul futuro di venti lavoratori e rispettive famiglie visto che Unicoop Firenze non rinnoverà il contratto di affitto di ramo d'azienda in scadenza a giugno 2018, e vista la riorganizzazione del centro commerciale che purtroppo sembra interesserà altri negozi, compreso il bar del centro".

Ora l'azienda, rende noto ancora il sindacato, è stata condannata a ripagare le ore di sciopero ai lavoratori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità