Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Cronaca giovedì 26 ottobre 2017 ore 17:16

Con la Porsche urta i motorini e fugge

L'auto di grossa cilindrata, una Cayenne, è stata ritrovata parcheggiata dagli agenti di Polizia municipale, che hanno sequestrato il mezzo



FIRENZE — Perde il controllo della propria auto, una Porsche Cayenne, urta dei veicoli in sosta e la colonnina di ricarica delle macchine elettriche ma si dà alla fuga facendo perdere le proprie tracce. 

E' quanto successo ieri notte a Firenze: era da poco passata mezzanotte quando il bus della linea 36 stava transitando in piazza Frescobaldi verso lungarno Guiccardini quando è stato superato da una Porsche Cayenne scura che viaggiava ad alta velocità. 

L'automobilista, nell'uscire dalla curva, ha perso il controllo del mezzo urtando violentemente contro i motorini in sosta e la colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici.

Nonostante questo ha continuato la sua corsa verso Ponte alla Carraia. L’autista dell’Ataf è riuscito però a prendere nota parzialmente del numero di targa e chiamare la centrale della Polizia Municipale. 

Gli agenti, dopo aver perlustrato la zona, hanno ritrovato l'auto parcheggiata. Del conducente nessuna traccia. La polizia ha chiamato il carro attrezzi per portare via il mezzo, lasciandolo in deposito. 

E qui rimarrà finché l’automobilista non andrà a ritirarlo, con le dovute spiegazioni su quanto avvenuto. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità