comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°32° 
Domani 25°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Funerali Elena e Diego, la mamma: «Andrà tutto bene nonostante il male che vi è stato inferto»

Cronaca giovedì 11 maggio 2017 ore 13:03

Rapina il kebab ma accanto ci sono i carabinieri

Un uomo ha minacciato il titolare di un locale in Borgo Ognissanti ma non ha pensato che la porta accanto era quella della caserma



FIRENZE — Non hanno dovuto fare molta strada i carabinieri in servizio al corpo di guardia del Comando provinciale dei carabinieri di Borgo Ognissanti quando verso le due di notte hanno notato tre persone in strada, una delle quali stava cercando di scappare in sella a una bici. 

Si trattava dell'uomo che, pochi minuti prima, aveva creato scompiglio nel kebab proprio accanto alla caserma. Dalla ricostruzione dei militari è venuto fuori che l'uomo si è presentato al kebab e, una volta all'interno, ha minacciato il titolare ordinandogli di dargli da mangiare e da bere. Altrimenti, ha detto, lo avrebbe sonoramente picchiato. Quando il titolare, a sua volta, ha tentato di calmarlo, ha rincarato la dose tentando di raggiungere il registratore di cassa. Poi è passato alle maniere forti e ha intimato all'uomo di consegnargli i soldi. Altrimenti, di nuovo, botte. 

A quel punto è scattata la colluttazione, che è sfociata nell'arresto del cliente rapinatore mentre stava cercando di scappare. L'uomo, un 50enne pakistano, era già noto alle forze dell'ordine per i suoi trascorsi. L'accusa per lui è di tentata rapina. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca