comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:01 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità martedì 20 ottobre 2020 ore 19:05

Città mobilitata per il furto a Zia Caterina

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha rivolto un appello di aiuto ai fiorentini a seguito dell'episodio accaduto a Santa Maria Novella



FIRENZE — "Aiutiamo Zia Caterina" è l'appello lanciato dal primo cittadino di Firenze dopo il furto subito da Zia Caterina del taxi Milano 25, all'esterno della stazione di Santa Maria Novella. Nelle ultime ore sono arrivati migliaia di messaggi da tutta Italia per portare conforto alla nota tassista che aveva chiesto aiuto sui social.

"Ho saputo della brutta notizia del furto a Zia Caterina. Caterina non è una persona qualunque si è sempre dedicata ai bambini. Chiunque può ed è al corrente di questo furto ci aiuti a riportare il cellulare a Zia Caterina con tutte le immagini che ci sono dentro" ha detto Dario Nardella.

"Mi appello a chiunque possa avere informazioni per recuperare il mio cellulare rubatomi ieri pomeriggio dal mio taxi in Piazza Santa Maria Novella a Firenze. Non per il valore, misero, dell'oggetto ma per i preziosi ricordi e le fotografie contenute. Momenti preziosi con i miei bambini, ora persi. Aiutatemi, grazie" è l'ultimo appello lanciato direttamente da Caterina Bellandi che già pochi minuti dopo il furto ha fatto immediato riferimento alle fotografie custodite nella memoria del cellulare.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità