Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Cronaca sabato 15 maggio 2021 ore 13:22

Capocciate al lunotto di un'auto dopo il furto

carabinieri

I carabinieri hanno sorpreso due ladri mentre svaligiavano un bar tabacchi, ma alla vista dei militari uno ha sfondato a testate una vettura in sosta



FIRENZE — Colti sul fatto mentre svaligiano un bar tabacchi, e alla vista dei carabinieri uno sfonda il lunotto di un'auto in sosta a testate: è accaduto la notte scorsa, quando i militari hanno ricevuto al numero di emergenza 112 una chiamata da parte del gestore del locale dopo che questi a sua volta aveva ricevuto sul proprio telefono notizia di attivazione dell'allarme anti intrusione.

I militari del nucleo radiomobile di Firenze si sono precipitati sul posto, in via Baracca, giusto in tempo per sorprendere i due mentre uscivano dal locale per dirigersi velocemente sul retro e poi guadagnare la fuga. Per bloccarli è stato sufficiente un breve inseguimento a piedi.

Nel frattempo anche un altro equipaggio dei carabinieri aveva raggiunto il locale. Insieme i militari hanno appurato che i due - 19 e 21 anni, entrambi con precedenti e già sottoposti all’obbligo di firma alla polizia giudiziaria - erano riusciti a penetrare all’interno del bar tabacchi prima scardinando a calci una porta posteriore e successivamente sfondando la vetrata che delimita l’area rivendita tabacchi. Avevano rovistato senza successo nelle casse, vuote in quel momento. 

Il 21enne è stato indagato per danneggiamento aggravato in quanto, durante le fasi dell’arresto, ha sfondato volontariamente con una testata il lunotto di un’autovettura parcheggiata nelle immediate vicinanze del bar. Entrambi sono stati dichiarati in arresto per il reato di tentato furto aggravato e, dopo l'udienza di convalida tenutasi in mattinata, sono stati trasferiti in carcere.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A poche ore dal dibattito in Consiglio comunale l'opposizione chiede un tavolo in prefettura per analizzare il fenomeno dei furti sulle auto in sosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità